La Apple regala 8mila euro

2324

Questa volta non conta la bravura, ma solo la fortuna. Eppure potresti essere proprio tu ad aggiudicarti i 10mila dollari (8mila euro) che la Apple offrirà a chi scaricherà la sua cinquantamiliardesima App.

L’iniziativa dell’azienda fondata da Steve Jobs è stata pensata per celebrare un traguardo storico che neanche i più ottimisti collaboratori della “Mela” avrebbero previsto in così poco tempo.

Quattro anni, dal 2009 a oggi, in cui il numero delle App (targate Apple) scaricate è cresciuto a ritmi eccezionali, passando da 4 miliardi a 10, da 25 nello scorso anno fino ai prossimi 50.

Cifre che impressionano ancora di più se unite all’andamento del mercato mondiale delle App, in pieno boom di download e profitti.

Il perché di questo successo si spiega facilmente: le App hanno rivoluzionato la vita delle persone, facilitandola nei campi più svariati (cucina, informazioni, divertimento, salute…)

In un mercato così pieno di idee e iniziative le opportunità di business ci sono anche se è difficile ritagliarsi uno spazio. Ma quando riesci davvero, rischi di fare il botto: il caso di Ruzzle e affini sono una lampante dimostrazione.

L’argomento, insomma, è caldo e noi di Millionaire l’abbiamo più volte affrontato quest’anno, cercando come sempre di fornire un servizio utile ai lettori.

Per avere qualche info utile su come fare un’App, come promuoverla e quali piattaforme utilizzare, ecco qualche link.

Ecco qui:

 

“App: come promuoverle in 10 step”

 

“5 semplici regole per progettare la tua prima App

 

“Come creare un’App di successo. Intervista a Intoino”

 

“Hai l’idea di un’App? Realizzala qui”

 

 Redazione

(Foto: ©PhotoAtelier)

 

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

    • Ciao Giuseppe, ci sono tanti concorsi per App nel corso di un anno. Leggici che spesso li selezioniamo. Lì potrai proporre la tua idea e farti valere. Te lo auguriamo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.