Le 10 aziende più innovative al mondo

830
Aziende innovative

Classifica di Fast Company sulle migliori compagnie innovative del 2022

Sempre più aziende si stanno innovando per avere un impatto positivo sull’ambiente, riducendo al minimo la propria impronta di carbonio o costruendo luoghi di lavoro ibridi. Ecco che Fast Company ha dato vita così a un elenco delle 50 aziende più innovative al mondo. Scopriamo quali sono e cosa fanno le prime 10.

1. Stripe

Affrontare il cambiamento climatico richiederà qualcosa di più della semplice riduzione delle emissioni di gas serra. La società avrà bisogno di estrarre il carbonio dall’atmosfera. Stripe Climate consente ai clienti della società di pagamenti online di unirsi per finanziare l’ambiziosa tecnologia di rimozione del carbonio, contribuendo con una percentuale delle loro vendite digitali che fluiscono attraverso il software di Stripe.

2. Solugen

Solugen ha sviluppato un processo per trasformare lo sciroppo di mais in prodotti chimici industriali utilizzando enzimi e catalisi metallica, rimuovendo petrolio, carbone e gas naturale dal processo. L’azienda ha lanciato 4 prodotti chimici, e 17 sono in fase di sviluppo. Vengono utilizzati nel trattamento delle acque, nella produzione di calcestruzzo per ridurre l’uso di cemento e in agricoltura per fornire nutrienti alle colture.

3. Twelve

Poiché il cambiamento climatico continua a essere una questione globale di primo piano, molti chiedono il cambiamento e trovano soluzioni uniche per risolvere questo problema. Twelve, società di trasformazione del carbonio, sta tentando di essere parte della soluzione trasformando la CO2 catturata in prodotti solitamente a base di combustibili fossili. La startup ha raccolto 57 milioni di dollari la scorsa estate, mentre lavora per portare il suo processo su scala industriale.

4. BlocPower

Negli Stati Uniti, il consumo di combustibili fossili da parte degli edifici residenziali genera 900 milioni di tonnellate di anidride carbonica ogni anno, rendendo il settore il terzo per inquinamento, dopo i trasporti e l’industria.

I pannelli solari e i progressi nell’efficienza energetica hanno intaccato l’impronta di carbonio del settore edile ma, fino a poco tempo fa, nessuno si occupava del nocciolo della questione, al centro della casa: la rimozione di forni, caldaie, stufe e altro.

Queste tecnologie fuori moda sono esattamente ciò che BlocPower sta affrontando. Guidata dal cofondatore e Ceo Donnel Baird, la startup sta elettrizzando gli edifici installando tecnologie come le pompe di calore e sta concentrando i suoi sforzi sulle comunità a basso e medio reddito.

5. Climate Trace

Mentre gli scienziati del clima hanno una buona comprensione di quanta anidride carbonica è attualmente nell’atmosfera, secondo Climate Trace, tale conoscenza da sola non è sufficiente per informare il livello di azione richiesto.

Climate Trace, una coalizione di organizzazioni che utilizzano dati satellitari e altri strumenti per monitorare le emissioni globali, ritiene che siano necessari dati migliori per individuare esattamente quando e dove si verificano le emissioni causate dall’uomo e quali fonti le determinano.

Con 59 trilioni di byte di dati provenienti da oltre 300 satelliti e 11.000 sensori, confidano che possiamo passare dalla contabilità climatica a un’azione per il clima di impatto.

 

6. Watershed

La startup, fondata nel 2019, offre alle aziende sulla strada per Net-Zero l’intero processo, dall’hardware che acquistano al modo in cui costruiscono i loro quartier generali. Fa tutto parte della vision di aiutare le aziende a costruire un piano attuabile per diventare carbon neutral.

 

7. Doconomy

L’azienda svedese di tecnologia per l’impatto ambientale quantifica quest’ultimo con strumenti come il suo Lifestyle Calculator, pubblicato lo scorso settembre. Gli utenti completano un sondaggio dettagliato e Doconomy stima le emissioni annuali di un individuo in categorie come trasporti, casa, acquisti e dieta (I trasporti sono in genere il contributo maggiore all’impronta di carbonio personale).

Nel 2021 ha anche lanciato il Calcolatore 2030, uno strumento che semplifica il processo di calcolo dell’impronta di carbonio dei prodotti fabbricati con un elevato livello di precisione in più categorie di prodotti. Ciò consente ai marchi di quantificare l’impatto di tutte le fasi delle loro catene del valore fino al punto vendita di un prodotto, in base a fattori quali materiali, processi, energia e trasporti. Possono anche offrire ai propri clienti uno sguardo trasparente sul vero impatto ambientale dei loro prodotti e servizi.

 

8.  Microsoft

Per umanizzare la produttività, Microsoft ha deciso di creare un’istantanea del lavoro e della collaborazione in un periodo di cambiamenti senza precedenti: molte le risorse a cui attingere, da un sondaggio di 30.000 persone alle statistiche anonime di Microsoft 365 e LinkedIn fino alla ricerca sul cervello condotta nel suo Human Factors Lab.

Oltre a creare un rapporto annuale sui risultati, Microsoft ora li utilizza per informare sulle nuove funzionalità del prodotto, come un’opzione di pianificazione progettata per garantire che i dipendenti abbiano pause tra le riunioni.

 

9. SpaceX

L’anno scorso, SpaceX ha completato un record di 31 voli del suo razzo Falcon 9, incluso il lancio del primo equipaggio interamente civile in orbita al costo di 55 milioni di dollari per posto. La NASA aveva pagato 80 milioni di dollari per posto nel 2017.

 

10. Canva

Siamo tutti designer con Canva, un elaboratore di testi visivi, che regola ogni cosa (un corpo testo, un’immagine, uno sfondo, un’animazione) con un semplice tocco. La sua piattaforma di progettazione basata su modelli di facile utilizzo consente alle persone di creare biglietti da visita, inviti di compleanno, annunci sui social media, presentazioni, tazze da caffè e annuari.

Il risultato è un prodotto sempre più robusto che ha democratizzato il modo in cui funziona il design, a casa e nelle grandi organizzazioni. Canva, che è valutato dagli investitori privati 40 miliardi di dollari, prevede di superare 1 miliardo.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteVirgin arriva in Italia
Prossimo articoloTorna Smau Milano