Lo voglio anch’io

0
1565

4 italiani su 10 hanno un cellulare intelligente. Il primato italiano è unico al mondo. Guida all’acquisto dello strumento ideale per essere sempre connessi

Sono 20 milioni gli italiani che hanno uno smartphone in tasca, il 52% in più dell’anno scorso. E stanno superando i possessori di cellulari tradizionali.

I motivi di questo successo? Sono strumenti ideali per affacciarsi e operare sul Web: semplici, sottili, amichevoli.

La scelta di un modello in particolare è determinata per il 45% dalla conoscenza del marchio, dal prezzo e dalla facilità di utilizzo, ma un buon 30% valuta la connessione Wi-Fi, il sistema operativo, la dimensione e facilità di lettura del display, il touchscreen e le applicazioni disponibili. Sull’altro 25% dei consumatori pesano design, fotocamera, durata della batteria, dimensioni.

Secondo una ricerca di Ipsos MediaCt, sono cresciute del 224% le ricerche su Internet da dispositivo mobile: più della metà di chi lo possiede, lo usa per questo scopo, oltre che per impiegare i tempi morti: interagisce nei social network, curiosando tra news, meteo, moda, ricette, oroscopi… Ovunque si trovi: casa, fuori casa, ufficio.

Il 30% lo usa persino mentre naviga sul Web con un altro dispositivo.

Anche le App sono una passione diffusa: ogni proprietario di smartphone, in media, ne ha 19, di cui quattro acquistate.

Ma il dato che fa ben sperare chi vende online, è che quasi un quarto dei possessori ha fatto almeno un acquisto sulla Rete, tramite il suo smartphone.

Mcommerce: il commercio elettronico sui cellulari

Con il 23% del mercato, l’Italia si avvicina alle percentuali di Usa (29%), Gran Bretagna e Germania (28%).

Da noi si compra anche grazie alle seduzioni della pubblicità: sul display dello smartphone, il 72% degli utenti ha notato un annuncio. E un quinto l’ha trovato curiosando su un sito di shopping online.

Altro dato interessante, dall’ultima ricerca Nielsen, non sono solo i maniaci della tecnologia a usare gli smartphone, crescono le donne (44% del totale) e aumenta l’età media: da 40,4 anni del 2010 ai 43,3 anni di oggi.

Tra i sistemi operativi il leader è Symbian, di Nokia, insidiato da Google Android.

Ha scalzato dalla seconda posizione Apple iOS, che però cresce a grandi passi, forti dell’impennata di vendita dei neonati iPhone 4S.

L’iPhone 4S è stato il terminale con il maggior numero di vendite nei primi giorni di disponibilità.

 

Silvia Messa, Millionaire 12/2011

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.