Sono il re dei panini e ripulisco la mia città dall’immondizia

1
3729

È il re dei panini. Per mangiare una delle sue prelibatezze puoi aspettare anche due ore: «Se hai fretta, torna un altro giorno» c’è scritto sul camioncino di Luigi Reale, venditore di panini ambulante che da trent’anni delizia i palati di giovani e meno giovani che fanno chilometri, fino a Ercolano, comune della provincia di Napoli, per mangiare da lui.

Conosciuto come Gigino, Luigi ha 60 anni e da ben trent’anni conduce la sua attività: «Ho iniziato a fare panini sulla strada quando ancora non c’era nessuno. Poi molti mi hanno copiato, ma sono contento di essere stato di ispirazione ad altre persone» racconta a Millionaire.

2854_85626760378_8129970_n

Specialista della porchetta, costolette, hamburger, cotolette…, ha fondato il suo impero del panino su qualità e simpatia: «Preparo ogni sera più di trenta contorni freschi. Compro la porchetta direttamente ad Ariccia e per ogni prodotto scelgo sempre di rifornirmi dai migliori. Solo così puoi crearti un pubblico importante. Poi faccio sentire le persone a casa, le intrattengo con i miei racconti, mi diverto con loro. Insomma, mi comporto come se fossi un loro amico. E lo sono».

10492456_10152480081720379_5637621933920344496_n

Protagonista di documentari e tesi di laurea, ha puntato su una strategia di marketing vincente, creando un vero e proprio brand: ha un seguito di fan (30mila su Facebook) e migliaia di testimonianze entusiastiche su Trip Advisor:

Devi trasmettere entusiasmo. È quella la chiave vincente. Faccio da trent’anni questo lavoro e non mi sono mai stancato. La gente avverte la passione che metti in quello che fai e ti segue. Diventi per loro un appuntamento fisso».

1610761_10152489811375379_4742933172390687621_n

E come ogni brand che si rispetti, Gigino è molto impegnato in tematiche sociali. Dopo aver lavorato, si arma di scopa e paletta e ripulisce le strade vicine, diventate una mini discarica con rifiuti ammassati ogni giorno: «Ho iniziato a ripulire perché mi sono vergognato di vedere i turisti che facevano foto all’immondizia e si portavano a casa il peggio della città. Allora mi sono dato da fare per mettere fine a quello scempio».

Per dare seguito a questa sua iniziativa ha poi fondato il Movimento Giovanile Ercolanese, con centinaia di giovani volontari che come lui cercano di far risplendere la loro città, liberano le strade dai rifiuti, piantano vasi e fioriere: «Facciamo tutto senza alcun contributo e abbiamo altre idee simili per portare civiltà e bellezza in altri angoli della città. Spero che la gente mi imiti. Come molto hanno imitato il mio stile nel fare i panini».

INFO: https://www.facebook.com/gigino.e.sempre.un.amico

Giancarlo Donadio

Vuoi saperne di più? Ecco il Kit di Creaimpresa…

Kit_Creaimpresa_Ristorazione_mobile

http://www.creaimpresa.it/partner/aprire_ristorante_mobile_pt.php

Clicca qui per scoprire come aprire un’attività di ristorazione mobile – Street Food in chiosco mobile e Ape Car…

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.