fbpx
Spot-Boston-Dynamics

Spot, il cane-robot dedicato al settore edilizio

Nato dal lavoro di Boston Dynamics e di Spektra (Gruppo Trimble), aiuterà nel monitoraggio dello stato dei lavori di Chorus Life, cantiere di proprietà di Impresa Percassi

 

Siamo ormai lontani dalla visione in cui i robot sono per lo più legati a un futuro distopico o a qualche opera fantasy, ma sempre più vicini a una realtà in cui forme di intelligenza artificiale fanno parte a tutti gli effetti della nostra quotidianità. Mai come oggi iniziano a essere importanti alleati in situazioni lavorative che ne permettono l’utilizzo.

C’è un esempio recente. Spot infatti è un cane-robot a cui è stata affidata la sorveglianza e il monitoraggio dell’avanzamento dello stato dei lavori all’interno di Chorus Life, un cantiere di Bergamo di proprietà della famiglia Percassi.

Spot è frutto del lavoro di Boston Dynamics e di Spektra (Trimble), l’utilizzo è volto al limitare gli spostamenti degli operai, complice anche l’abilita di Spot nel resistere alle intemperie atmosferiche e al suo spostamento agevole sui terreni sconnessi e non sempre agevoli per il lavoro solo “umano” degli operai.

Spot riesce a svolgere le proprie mansioni grazie ai numerosi sistemi installati su di lui, il robot è dotato infatti di numerosi device, uno scanner laser per la reality capture, il Trimble X7, oltre a numerose telecamera che gli permettono di mappare l’ambiente circostante arrivando a localizzare 12 milioni di punti al minuto, ovvero 200mila al secondo.

 

Spot-Boston-Dynamics

 

I dati raccolti da Spot sono consultabili dai “colleghi” operai attraverso i propri device, rendendo il flusso di lavoro all’interno del cantiere più agevole. L’utilizzo del robot e dei suoi sensori serviranno a produrre una scansione tridimensionale del cantiere in cui lavora.

Nelle movenze ricorda poco un cane, mentre sono simili le sue abitudini, visto il modo in cui si ricarica: la sua autonomia è di un’ora e mezza circa, dopodiché il robot si reca nella sua “cuccia” per poter riportare al massimo la sua carica.

Il cane è presente da tempo sul mercato italiano con un prezzo che va da 100mila a 200mila euro a seconda dell’hardware installato che inevitabilmente ne aumenta anche le prestazioni e le mansione che può svolgere.

Il primo utilizzo in Italia è collegato alla riqualificazione e messa in sicurezza del sito archeologico di Pompei, dove Spot osservò con attenzione il territorio, aiutando gli addetti ai lavori per la riqualificazione.

Ares Frassinetti, direttore generale di Impresa Percassi ha dichiarato: «Spot rappresenta la perfetta integrazione di digitalizzazione, automazione e robotica, i 3 principali trend del futuro nel mondo delle costruzioni, che si sposano appieno con il progetto Chorus Life, che punta a impiegare la tecnologia per migliorare la vita delle persone».

 

Spot-Boston-Dynamics

 

 

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.