Una startup ti fa volare risparmiando

1
1723

Prendere un passaggio a volo. In senso letterale. Flytenow è un portale che mette in contatto piloti di aerei di piccole dimensioni con chi vuole provare l’ebbrezza del volo, o semplicemente cerca un passaggio per piccole tratte.

A idearla due giovani americani della Northeastern University, Matt Voska, ingegnere informatico e Alan Guichard, studente di giurisprudenza e pilota.

Come funziona? L’utente va sul portale e contatta il pilota. Invita i suoi amici per dividere le spese, decide il giorno e parte. O meglio vola. I costi a persona si aggirano intorno ai 60 dollari.

Il concetto alla base è lo stesso del car sharing: condividere per risparmiare.

Flytenow

L’idea è nata per un’esigenza: entrambi appassionati di volo, non potevano permettersi di affittare un piccolo veicolo, dati i costi alti. «Allora perché non provare a portarsi amici per divertirsi e risparmiare?» spiega Matt.

La startup ha ricevuto 15mila dollari di finanziamento da un investitore californiano (First Round Capital’s Dorm Room Fund) e per ora organizza voli solo nel New England, ma presto verrà lanciata anche nell’area di New York e San Francisco.

La piattaforma è stata avviata a settembre di quest’anno: ha 150 piloti registrati e 250 utenti pronti a vivere un’esperienza di volo.

Come pensano di guadagnare? L’iscrizione è gratuita. Quando avrà più iscritti il portale tratterà una percentuale sui voli organizzati.

Vi piace l’idea?

INFO: https://flytenow.com/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.