Viaggio e imparo

0
2184

Ti ospito gratis se mi insegni qualcosa».

Questa la filosofia di Bed&Learn,una neonata community che fa incontrare chi ama viaggiare con chi vuole imparare.

Un esempio? Gaia è una maestra nell’arte del bricolage e il suo sogno è fare una vacanza a New York. Dall’altra parte dell’oceano c’è Christine che vuole conoscere l’abc del bricolage ed è disposta a ospitare gratis Gaia per ricevere qualche lezione. Ogni tipo di abilità può esser sfruttata per lo scambio. Tra le più richieste: lingue straniere e cucina.

L’idea è tutta italiana. Appartiene a un gruppo di informatici di Chieti. Tra loro Armando Verdini a cui abbiamo fatto qualche domanda.

Come è nata l’idea?

Eravamo a un corso di inglese e abbiamo pensato che sarebbe stato bello creare una community dove scambiarsi competenze. Il massimo sarebbe poi stato unirla alla passione dei viaggi che ci accomuna».

A che punto siete nella realizzazione del sito?

Il sito è partito da poco e non ha ancora grandi numeri. Tuttavia, siamo sicuri che crescerà perché ha tutte le potenzialità … Poi in tempi di crisi tutti cercano modi per viaggiare risparmiando. Bed&Learn lo consente».

Come pensate di farci soldi?

Il servizio per gli utenti è e resterà gratuito. Puntiamo su grossi numeri per attrarre investitori».

INFO: http://www.bedandlearn.com/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.