Vuoi iniziare un business? Fai chiarezza in te stesso!

1
2043

Nel mondo degli affari ci sono persone che sembrano nate sapendo già in che settore investire e realizzarsi.

Altre invece che sono pronte ad iniziare un business ma insicure su che tipo di attività scegliere per concretizzare le loro ambizioni.

Proprio a questo “popolo di indecisi” potrà essere utile questo articolo che svela alcune tecniche per fare chiarezza dentro se stessi e prendere la decisione più saggia tra le tante possibili.

 Primo passo: iniziare a porsi le giuste domande

Conosci te stesso.” Questo il motto che sintetizza gli insegnamenti del filosofo greco Socrate.

Per comprendere realmente chi sei e cosa vuoi devi interrogare te stesso. Il tuo primo interlocutore sei tu!

Chiediti, ad esempio:

Cosa mi piace veramente fare?”. O meglio ancora “Cosa so fare bene, meglio di chiunque altro?”

Nel rispondere a questi primi quesiti ti suggeriamo di non concentrarti sul lavoro che svolgi o sulle esperienze formative che hai avuto in passato.

Vai oltre!

Analizza la tua vita nella sua interezza:

Quale hobby mi fa stare bene?”. “Cosa mi divertivo a fare da bambino?”. E ancora “Cosa la mia famiglia e i miei amici pensano sia bravo a fare?”.

Sappi che le risposte non devono riguardare esclusivamente le tue capacità nel campo imprenditoriale. Ma possono avere anche una natura diversa. Ad esempio, potrebbe venir fuori che sei bravo ad ascoltare le persone o a risolvere problemi.

Successivamente chiediti cosa non ti piace assolutamente fare.  Anche in questo caso ti suggeriamo di considerare la storia complessiva della tua vita, e di non focalizzarti solo sulle tue capacità in materia di business.

Se vien fuori che sei pigro ed odi viaggiare e  che non sei una persona molto socievole, sai già che non ti conviene puntare su quelle attività che implicano frequenti trasferte e un contatto diretto con il pubblico.

 Secondo passo: motiva il tuo desiderio di metterti in proprio

Sai perché vuoi iniziare un’attività?

È molto importante che tu capisca bene qual è la molla che ti spinge a rischiare di investire dei soldi, siano essi i tuoi risparmi o una qualsiasi forma di finanziamento,  per aprire un’azienda.

È un esercizio molto utile quello di tener ben saldo in mente il motivo che ti ha portato a scegliere di metterti in proprio.

Ti servirà ricordarlo a te stesso soprattutto nei momenti di sconforto, di fronte alle difficoltà che qualunque neo imprenditore affronta nella gestione della sua società.

Perché dunque decidi di iniziare un business? Perché non vuoi avere qualcuno che ti dica cosa fare? Perché hai un’idea strepitosa ma il tuo capo non ha la minima intenzione di starti ad ascoltare? Perché senti di meritare di essere pagato di più? Perché vuoi creare un’azienda in grado di cambiare il mondo?

 Terzo passo: ascolta gli altri e intercetta i loro bisogni

È fondamentale ascoltare se stessi come abbiamo scritto nei punti precedenti.  Ed è altrettanto necessario ascoltare gli altri e i loro bisogni.

Rifletti su quello che manca nella tua vita? Ci sono prodotti o servizi capaci di riempire questo vuoto?

Fai la stessa domanda ai tuoi parenti ed amici.

Di cosa sentono realmente la necessità. Cos’è che riuscirebbe a facilitargli la vita a casa, sul lavoro, come nel tempo libero?
Ascolta le loro risposte e usa la tua immaginazione.

 Quarto passo: metti insieme le risposte e aiutati con esperti

Metti insieme le risposte che vengono fuori da tutte le domande, a te stesso e agli altri, che hai posto negli step precedenti.

Magari vien fuori che ami lavorare con i bambini e realizzare prodotti con le tue stesse mani. Se così fosse potresti iniziare ad inventarti un  business che fornisca corsi di arte per bambini, per sviluppare la loro creatività. Non male come idea. Non trovi?

Se, tuttavia, dopo il percorso di domande e risposte, non avessi ancora ben chiaro qual è l’attività che più si adatta alla tua indole, puoi rivolgerti ai nostri free expert, cliccando qui

Giancarlo Donadio
 

 

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.