Ciò che voglio si chiama Australia

2
2855

Economia in crescita, alto livello dei salari, possibiità di farcela partendo da zero. Oltre a clima mite tutto l’anno e natura strepitosa.

In una parola: Australia, il paradiso per molti italiani che già ci vivono. C’è chi fa la guida turistica nell’isola dei canguri, chi insegna italiano a Sydney, chi ha avviato un sito di import-export.
Se anche tu sogni l’Australia, prima di partire preparati così …

Fauna; Kangaroos;

1. Fai un viaggio esplorativo. Non solo Sidney e Melbourne. L’Australia ha tante città ricche di opportunità come Perth e Birsbane. Cerca sul Web quella più adatta alla tue esigenze.

2. Riscrivi il tuo cv. Traduci il tuo curriculum in perfetto inglese e sintetizza le tue esperienze e competenze in massimo due pagine.

3. Naviga. On line trovi molte informazioni burocratiche (alcune te le indichiamo noi in questo articolo). Cercale e studiale bene per non trovarti impreparato sul posto.

4. Studia l’inglese. Se hai più di 31 anni non puoi godere del Working Holiday Visa (il supervisto facile da ottenere), devi superare lo Ielts, un sistema internazionale di verifica della lingua inglese.

01 (1)

Come si ottiene il visto

Ci sono più tipologie di visto. Eccone alcune:

1. Per chi ha meno di 31 anni. Il visto si chiama Working Holiday Visa, dura 12 mesi, è possibile rinnovarlo per un altro anno. E’ facile da ottenere, permette di lavorare per un massimo di 6 mesi per lo stesso datore di lavoro. Per il rilascio, deve essere presentata una disponibilità di 5mila dollari australiani (3.911 euro). Durata: 12 mesi.

2. Il temporaneo. Può averlo chi ha ricevuto una proposta di assunzione. Costo 780 euro.

3. Indipendente. Alcune professioni come ingegneri, medici, osteopati, optometristi possono richiede il visto senza avere in mano una proposta di assunzione.

4. Per chi vuole aprire un impresa. È destinato a chi dimostra di avere la disponibilità di almeno 800mila euro (circa 625mila euro). Oltre a ciò per ottenerlo bisogna presentare un business plan e conoscere l’inglese secondo i parametri Ielts.

07

Un po’ di numeri utili

In Australia il costo di un affitto si aggira intorno ai 1.000 euro (media nazionale). Il salario minimo annuale è di 35mila dollari australiani (circa 27mila euro). Il trasporto pubblico ha un costo da 2,80 euro in su. Per la gestione delle varie spese di casa servono in media 160 euro al mese.

Per saperne di più su vita, impresa e lavoro in Australia e conoscere le storie di italiani che hanno avviato attività di successo, leggi l’inchiesta di Maria Spezia sul numero in edicola.

I nostri esperti inoltre risponderanno gratuitamente (ma solo per il mese di aprile) a tutti i lettori di Millionaire che inviano quesiti alla redazione. Trovi i loro indirizzi a pagina 49 – 51.

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Fantastico, sempre stato interessato all’ Australia…c’è un articolo approfondito sulla rivista? se si su quale numero??

  2. Ciao Gabro. Trovi una guida sull’argomento di ben 14 pagine su Millionaire di Aprile, oggi in edicola. Leggila se puoi e facci sapere cosa ne pensi. Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.