Estero: nasce l’Erasmus del lavoro

2084

Un’esperienza all’estero nel cv può aiutarti a trovare lavoro. Ti offre l’opportunità di parlare fluentemente una lingua straniera, ma, soprattutto, di conoscere un’altra cultura, imparando a essere più flessibile e aperto alle esigenze del cliente.

Di quest’avviso l’Unione Europea e, l’Italia in primis, che in queste settimane stanno ponendo le basi per la nascita dell’Erasmus del lavoro.

Il progetto, che sarà finanziato con 19 miliardi di euro, si chiamerà Erasmus for all e consentirà ai partecipanti (giovani appena diplomati, laureati, startupper) di lavorare all’estero per un periodo di sei mesi.
Il programma è ancora in via di definizione e non c’è ancora la possibilità di candidarsi.

Tuttavia, se vuoi vivere un’esperienza all’estero oppure assumere un lavoratore della Ue per la tua azienda, è già attivo un programma che fa al caso tuo.

Si chiama “Your First Eures Job” e garantisce rimborsi di 300 euro per un colloquio di lavoro in uno dei 27 Paesi dell’Unione e fino a 1.200 euro per il trasferimento.

Candidarsi è facile. Ecco un aiuto:

Se cerchi un lavoratore

[styled_list style=”check_list” variation=”blue”]

  • Collegati sul sito dell’iniziativa qui;
  • Inserisci i dati della tua azienda e specifica quale figura stai cercando;
  • Entro sette giorni verrai contattato e ti saranno proposti dei cv di lavoratori Ue;
  • Nel caso di buon esito del colloquio potrai ottenere contributi previsti dal programma.

[/styled_list]

Se cerchi un lavoro

[styled_list style=”check_list” variation=”blue”]

  • Registrati sul sito, inserendo il tuo cv in inglese, indicando che tipologia di lavoro stai cercando;
  • Sarai contattato nel caso in cui un’azienda sia disponibile a offrirti un colloquio;
  • Nel caso di buon esito del colloquio, riceverai un contributo spese per il trasferimento e un rimborso per il viaggio.

[/styled_list]

Qui puoi scaricare la guida con tutte le info.

INFO: http://www.yourfirsteuresjob.eu/it

Redazione

(Fonte foto utente flickr  e³°°)

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.