Il calciatore Mbappé entra nel mondo dei fantasport con NFT di Sorare

647
mbappé calciatore nft

Kylian Mbappé entra in Sorare, il gioco di fantasport con gli NFT che conta già oltre 2 milioni di utenti. L’attaccante del Paris Saint-Germain farà parte della startup come investitore, partner per l’impatto sociale e ambassador.

Vincitore della Coppa del Mondo e giocatore della nazionale francese, Mbappé è considerato uno dei grandi talenti del calcio internazionale. Ed è anche un imprenditore, investitore e filantropo. La sua organizzazione benefica Inspired By KM (IBKM) collaborerà con Sorare per iniziative di impatto sociale relative a Web3.

Fondata nel 2018, Sorare unisce la collezionabilità degli NFT con i fantasport. Non solo calcio. Sulla piattaforma, per esempio, c’è anche il baseball. Oltre 250 le organizzazioni sportive partner, tra cui LaLiga, Bundesliga e Major League Baseball, la più antica lega di baseball americana.

La partnership fra Mbappé e Sorare è un progetto a lungo termine che realizzerà una serie di obiettivi condivisi fra il giocatore e la startup per accedere alla nuova era del tifo dentro e fuori dal campo e accelerare un cambiamento positivo in termini di inclusività e digitalizzazione nella comunità sportiva globale. Da investitore Mbappé si unisce ad altri atleti iconici, come Serena Willliams, Gerard Piqué e Rio Ferdinand, già in Sorare.

Le iniziative benefiche

Sorare e IBKM collaboreranno anche per aiutare i giovani svantaggiati a conoscere e sfruttare le opportunità offerte dalla tecnologia Web3. La startup fornirà formazione, conferenze, attrezzature e un diploma speciale per i ragazzi con cui IBKM lavora. In più, metterà all’asta una carta digitale unica di Mbappé e tutto il ricavato andrà in beneficenza.

“Fuori dal campo, la cosa più importante per me è aiutare i giovani – che potrebbero non avere accesso ad opportunità che magari altri hanno – come quella di realizzarsi e raggiungere i loro sogni e far emergere il loro potenziale” ha commentato il calciatore.

“Sono consapevole che le nuove tecnologie presentano enormi opportunità, per questo ho voluto collaborare con un marchio tecnologico ambizioso e globale in sintonia con i giovani di cui vogliamo sostenere i sogni. Sorare era la soluzione perfetta e sono stato oltremodo ispirato da Nicolas (Julia, Ceo e co-fondatore) e dall’entusiasmo della squadra per il calcio, i tifosi e la costruzione di un mondo migliore e più inclusivo. Non vedo l’ora di iniziare questa partnership e cominciare a generare impatto come primo calciatore-ambassador” ha aggiunto.

L’ingresso di Mbappé come investitore e ambassador segue la nomina della star del tennis Serena Williams come consulente del consiglio di amministrazione e arriva dopo la chiusura nel 2021 di un round di finanziamento di Serie B da 680 milioni di dollari.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteCortilia chiude un nuovo round da 20 milioni. Renzo Rosso tra gli investitori
Prossimo articoloCrescono le assunzioni in startup e Pmi innovative