Marocco: il sogno degli investitori

0
2767

Crescita economica dei Paesi nordafricani sta attirando sempre di più l’interesse di investitori. Tra questi il Marocco sta diventando il sogno degli investitori.

Perché il Marocco? Il Marocco sta iniziando ora la sua crescita economica, con investimento commerciali in tutto il Paese. Lo Stato ha stanziato 10 miliardi di euro in costruzione di porti, aeroporti, tunnel, ferrovie, dighe, ospedali, scuole, centri per il trattamento dei rifiuti e impianti elettrici. Le società straniere che vogliono investire hanno una serie di agevolazioni fiscali e aiuti dallo Stato: finanziamento tra 80 e 100% per i progetti di irrigazione, da 30 a 70% sui materiali agricoli. Da 30 a 50% per chi apporta miglioramenti alla proprietà fondiaria. In sintesi le agevolazioni:

[styled_list style=”check_list” variation=”blue”]

  • Esonero totale per i primi cinque anni dall’Imposta sulla Società (IS), normalmente applicata al 30% sugli utili societari.
  • Riduzione della Is del 50% per i successivi anni di esercizio.
  • Esonero totale da dazi doganali import-export.
  • Esonero sulle imposte sui ricavi delle azioni  sui redditi dei non residenti.
  • Esonero totale delle imposte sull’acquisto dei terreni.
  • Accesso privilegiato a Fondi governativi per la formazione del personale.
  • Nessun limite di cifra per il rimpatrio di capitali investiti e degli utili conseguiti (100%).
  • Contributi sociali e previdenziali con quota a carico del datore di lavoro tra il 7,50 e 8,60%.

[/styled_list]

Dove investire? Fra i settori che offrono le migliori possibilità di investimento, le costruzioni, lavori ad alto contenuto di specializzazione (impianti idrotermosanitari e climatizzazione), sistemi di allarme e domotica. Arredamento, Made in Italy, turismo.

A chi chiedere aiuto? Liberi di investire è un’iniziativa creata per gestire le opportunità di investimento generate dalle recenti politiche del governo marocchino. Il gruppo, che opera da oltre 10 anni nei mercati arabi per offrire consulenza, offre un panorama del mercato locale (per individuare le potenzialità dei consumi), veicoli di promozione, percorso finalizzato all’export di prodotti Made in Italy. Oltre a analisi di fattibilità, piani di investimento, informazioni sulle normative legali e fiscali, sulle modalità per ottenere finanziamenti e contributi pubblici.

INFO: http://liberidiinvestire.it/ 

Redazione

(Fonte foto immagine in evidenza utente Flickr Jean Francois Gornet, https://www.flickr.com/photos/jfgornet/)

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.