Pokémon GO esce in Italia ed è già mania

1
3517

Lanciato il 6 luglio in Australia, Pokémon GO, il gioco del momento è già un caso globale. E a luglio arriva in Italia

Aumentano i giocatori incalliti in giro per le strade e i parchi di Nuova Zelanda, Stati Uniti ed Europa. C’è chi avverte sui rischi della caccia ai Pokémon. Mentre le azioni della Nintendo crescono fino a raddioppiare il loro valore. Ma chi c’è dietro Pokémon Go? L’ideatore è John Hanke (foto Twitter), imprenditore seriale, Ceo e fondatore della società Niantic.

Tra i creatori di Google Earth

Cresciuto a Cross Plains, in Texas, ha lavorato agli affari esteri prima di diventare un imprenditore seriale in campo tecnologico. Ha partecipato all’avvio di due società di software di successo e al lancio di uno dei primi giochi multiplayer. Ha fondato Keyhole, una startup acquistata da Google e a cui si deve la creazione di Google Earth.

I giochi a realtà aumentata

Dopo l’acquisizione, Hanke ha lavorato per anni a capo di Google Geo. Ed è lì che è nata Niantic. La startup realizza software di intrattenimento basati sul mondo reale con lo scopo di promuovere spirito d’esplorazione e interazione sociale. È nota per aver creato Ingress, un gioco per dispositivi mobile che conta 12 milioni di download in 200 paesi in tutto il mondo. Ingress sfrutta la realtà aumentata e usa la tecnologia Gps, proprio come Pokémon Go.

La collaborazione con Pokémon e Nintendo

«Pokémon Go sposa perfettamente uno dei marchi più amati della pop culture con la piattaforma di gioco basata sul mondo reale ideata da Niantic», ha spiegato Hanke. «La collaborazione con The Pokémon Company e Nintendo segna uno straordinario passo avanti per i giochi basati sul mondo reale e nell’uso della tecnologia per stimolare i giocatori a scoprire il mondo e le persone intorno a loro».

Info: www.nianticlabs.com

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. […] Avete presente Pokémon GO, l’app che ha portato milioni di persone per le strade di mezzo mondo a caccia dei famosi mostriciattoli? Sfrutta geolocalizzazione e realtà aumentata per guidare i giocatori in una ricerca reale di personaggi virtuali. Sulla stessa tecnologia si basa Argeo, l’applicazione creata da una startup italiana, che lo scorso maggio ha lanciato a Milano una vera e propria caccia a buoni, coupon e prodotti in regalo, da cercare per le strade della città e “catturare” con lo smartphone. Dopo aver scovato il premio, l’utente può riscattarlo in negozio o online oppure regalarlo ai propri amici su Argeo. […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.