Apro un’impresa di giardinaggio a Formentera

1
2257

Faceva il venditore in un vivaio della provincia di Monza, quando 15 anni fa ha detto al suo titolare: voglio provare a fare una stagione a Formentera. Gianpietro Castagna, 46 anni, di Bergamo, da allora in Italia non è più tornato. Ha una piccola attività di giardiniere e vive a Formentera 335 giorni all’anno. «Questo è un posto di cui ti puoi innamorare. Ho iniziato distribuendo i giornali alle 4-5 edicole dell’isola, dormivo in una cucina di 15 metri quadri. Dopo un anno ho lavorato in un ristorante dell’isola che era superfrequentato, nel frattempo ho conosciuto un po’ di gente e ho cominciato a fare i primi lavoretti di manutenzione. Il lavoro è cambiato: prima si tendeva a preservare ciò che c’era. Oggi si tende invece a piantare nuove piante che arrivano da fuori».

C’è spazio per altri giardinieri?

«Sì, c’è spazio per tutti i lavori manuali, quelli legati all’edilizia, dall’idraulico all’elettricista. Noi italiani sappiamo lavorare bene, e questo è apprezzato e fa la differenza. Non sempre la gente del posto è accurata e puntuale come noi».

È stato difficile avviare la tua attività?

«No. Sono andato da un commercialista e ho aperto la Partita Iva. Pago ogni mese i contributi come lavoratore autonomo. In base a quello che fatturo pago le tasse. Ho investito poco, circa 5mila euro in attrezzi (che avevo già) e 15mila euro per il furgone, sul quale è stampato il mio logo, un albero di fi co, la pianta più rappresentativa di Formentera».

Com’è vivere qui?

«D’inverno siamo 7mila-8mila persone. Se non hai grandi esigenze stai bene. Io sono un solitario, vivo in campagna, dalla mia casa vedo il mare e Ibiza. Ma l’isola oggi non è più selvaggia come un tempo».

INFO: www.jardinesformentera.com

Tratto dall’articolo di Tiziana Tripepi “Spagna, la vita è bella a due passi da qui” pubblicato su Millionaire di luglio 2017. Per acquistare l’arretrato scrivi a abbonamenti@ieoinf.it.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.