Arriva a Milano il bootcamp del coding

0
2547

Si chiama Le Wagon (si pronuncia alla francese) ed è appena arrivato in Italia.

È un vero e proprio bootcamp, un corso intensivo a tempo pieno, di nove settimane, per imparare il coding. Obiettivo: diventare full stack developer, una delle figure più richieste sul mercato del lavoro, colui che è in grado di costruire un prodotto Web o un’App a 360 gradi, occupandosi sia dei linguaggi di programmazione sia della costruzione delle interfacce e della creazione della grafica. Il primo corso è partito il 5 marzo nei locali di Impact Hub, a Milano.

«Il corso è rivolto da una parte a chi lavora già in azienda, spesso come product manager e ha bisogno di formarsi dal punto di vista digitale, dall’altra a chi vuole fare una startup, ma non ha le competenze tecniche» ci spiega Francesco Ecclesie, founder di Le Wagon in Italia. «La caratteristica dei nostri corsi è infatti quella di essere product driven, di avere cioè come obiettivo la creazione di un prodotto, di un applicativo».

Quello di Milano è il franchisee italiano di una scuola che ha la sede principale a Parigi (e altre 29 in tutto il mondo), ma l’idea originale nasce negli Stati Uniti, dove qualche anno fa, a causa della carenza di sviluppatori e della mancanza di formazione universitaria tecnica in questo campo, erano sorti dei corsi paralleli di coding. «Terremo 4 corsi all’anno, interamente in inglese, con docenti che arrivano da ogni parte del mondo. Anche gli studenti sono per il 30% internazionali, per il primo corso arrivano da Messico, Francia, Marocco, America. Costo? 4.900 euro, con borse di studio».

INFO: www.lewagon.com

Tratto da Millionaire di marzo 2018. Per acquistare l’arretrato scrivi a abbonamenti@ieoinf.it

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.