Arrivano gli sleep concert: a teatro per dormire

0
1106
sleep concert

Debutta in Italia un format che va forte in tutta Europa: i concerti per dormire.

Il 17 giugno scorso anche chi russa a teatro ha avuto il suo momento di gloria. Al Donizetti di Bergamo è stata organizzata la “La notte del campanello”, un concerto di nove ore che si ispira, ma solo per il nome, al titolo di un’opera lirica di Gaetano Donizetti. In realtà, nell’opera si disturbava il sonno di un novello sposo, qui il sonno lo si concilia.

Undici musicisti da 8 nazioni diverse accompagnano il pubblico al riposo. Il pubblico, 200 ascoltatori al massimo, è sistemato su letti con cuscini e lenzuola (4 letti matrimoniali, 12 letti singoli, 230 mq di gommapiuma).

L’organizzazione della serata è stata della fondazione Donizetti in collaborazione con Ctrl, rivista culturale di Bergamo, e ha coinvolto uno staff di 17 persone.

L’unica e prima sonorizzazione di un intero pubblico dormiente in un teatro lirico, ha fatto parlare di sé tutti i giornali, a beneficio degli sponsor tecnici (anche un produttore di materassi) e degli organizzatori (un biglietto, lenzuolo compreso, costava 38 euro).

Il format sleep concert è ripetibile in altre location.

INFO: www.invisible-show.tumblr.com

 

Estratto da Millionaire di luglio 2017.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here