fbpx
curriculum lego

Artista gallese crea il suo curriculum con i Lego

Un giovane artista britannico, con un passato nella finanza, ha trovato un modo originale per “scrivere” il suo curriculum e cercare lavoro. Ha creato una riproduzione di sé con i Lego e ha confezionato il giocattolo inserendo il cv nell’imballaggio. Così Andy Morris, 34 anni, gallese, spera di trovare il lavoro dei suoi sogni in un’azienda che rispecchi la sua ambizione creativa. «Lo sto ancora cercando, ma sicuramente questa iniziativa mi sta dando delle opportunità uniche» ha detto a Millionaire.

L’idea

«La ricerca del lavoro (con i classici cv) è un processo noioso che produce montagne di scartoffie, noioso per chi si candida e anche per i datori di lavoro. Ho voluto fare qualcosa per distinguermi» spiega Andy sul suo sito.

Ha lavorato per due mesi al progetto. Ha recuperato vecchi pezzi e li ha assemblati per creare un personaggio il più possibile simile a lui, con tanto di cappello, portatile e cv. Sul dépliant fronte retro inserito nella confezione si leggono i dati anagrafici da una parte, skill, esperienze di lavoro e contatti dall’altra.

Dalla finanza all’arte

A carriera avviata Andy Morris, nel 2013, ha dato una svolta alla sua vita per seguire le sue passioni: arte e design. Ha studiato. Nel 2016 si è laureato in Interior Design alla University of South Wales. Intanto ha sviluppato vari progetti che lo hanno portato ad esporre anche Oltremanica. Da sempre amante dei mattoncini Lego, ha aperto un negozio pop-up, Bricks at Home, che vendeva enormi Lego ornamentali. Durante l’esposizione Little Big Art. Lego in the abstracted form ha ricevuto la visita di Kjeld Kirk Kristiansen, il proprietario della storica azienda di costruzioni. Info: www.andymorris.eu/cv

Andy non è il solo ad avere avuto idee originali per la ricerca del lavoro. Nel 2016 Lukas Ykla, 25enne lituano in Silicon Valley, si è travestito da fattorino e ha consegnato il suo curriculum all’interno di una scatola di frittelle dolci.

New York: il sogno della grande mela

Sogno e business: che cosa offre NY a chi vuol fare impresa. Testimonianze dalla comunità degli italiani che ci lavorano.   New York incarna, più

Cambio vita e mi trasferisco

Stipendi: 5/6.000 euro al mese un operaio, 6/7.000 un insegnante, 9/10.000 un medico. Aprire una società è molto più semplice che in Italia. Come ottenere

Il futuro delle riunioni di lavoro

+153% di riunioni settimanali, ma ne abbiamo davvero bisogno?   “Sono in meeting, ho una riunione, ho una call”. Un recente studio di Otter.ai ha

Nuovo anno, nuove regole sul lavoro

Dallo smart working alla flat tax, ecco cosa ci porta il 2023   Dal 1° gennaio 2023 sono cambiate le regole per lo smart working.

Aumenta il mismatch tra aziende e collaboratori

Nel 2022 cresce la difficoltà delle imprese italiane a trovare nuovi collaboratori   Il fenomeno del mismatch lavorativo continua a crescere e sembra non volersi

Anno nuovo vita nuova

Gran parte delle risoluzioni che si fanno all’inizio dell’anno non vengono mantenute. Perché e quali sono.   Il nuovo anno è sempre un momento di

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.