Coronavirus, imprenditori e vip partecipano alle aste benefiche di CharityStars

2240
aste

Dopo la campagna record per il San Raffaele di Milano lanciata da Chiara Ferragni, che in in poche ore ha raggiunto un milione di euro su GoFundMe e in due giorni ha superato i 3,6 milioni, un nuovo esempio di partecipazione e solidarietà arriva dal web. La piattaforma di aste benefiche CharityStars ha aperto oggi la raccolta fondi #VinciamoNoi. Con lo scopo di aumentare il numero di terapie intensive e fornire risorse agli ospedali che stanno affrontando l’emergenza Coronavirus.

Gli enti che verranno sostenuti sono la Croce Rosse Italiana, la Fondazione dell’Ospedale San Matteo di Pavia, il Sacco di Milano e lo Spallanzani di Roma.

“Sentivamo la responsabilità di fare qualcosa per supportare medici, infermieri e tutto il personale sanitario che in queste settimane sta dando la vita per aiutare i numerosi contagiati” ha spiegato Domenico Gravagno, Ceo di CharityStars.

All’iniziativa hanno aderito decine di aziende, club sportivi, personaggi del mondo dello spettacolo e imprenditori, donando cimeli e prodotti. Ogni oggetto viene battuto all’asta online su charitystars.com/vinciamonoi. Nel primo giorno sono stati raccolti circa 4000 euro.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.