Erasmus per imprenditori: così si impara a fare impresa

0
1984
erasmus giovani imprenditori

Sami Albertin, 27 anni, di Abano Terme si è immerso nei distillati di Kyrö, produttore finlandese. Ora avvierà in Italia la distribuzione di prodotti finlandesi. Laura Alessi, 33 anni, architetto di Fossombrone (Pu), ha trascorso sei mesi presso il designer Troels Flensted, a Copenaghen. Hanno realizzato oggetti per fiere, sviluppato strategie commerciali. Laura ne fa tesoro per la sua attività. Licia Mese, imprenditrice di Sedico (Belluno) ha ospitato nella Imap Casa, che produce tende e accessori, un’imprenditrice inglese di origine peruviana, Amparo Quiroz, che ha realizzato una linea di borse con materiali di riciclo. Storie bellissime che fanno capo all’Erasmus per giovani imprenditori. Per saperne di più ci siamo rivolti a Geyleen Gonzalez di Eurosportello Veneto.

Che cos’è?

«Il programma Erasmus per Giovani imprenditori è un’iniziativa della Commissione europea. Offre ai nuovi imprenditori, o aspiranti tali, l’opportunità di passare un periodo di apprendimento/networking di 1-6 mesi presso Pmi o professionisti in un altro Paese».

Come funziona?

«I nuovi imprenditori possono imparare, scambiando esperienze. Il programma facilita l’accesso a nuovi mercati e la ricerca di potenziali partner commerciali, rafforza i network tra imprenditori. L’abbinamento fra i nuovi imprenditori e gli imprenditori ospitanti è realizzato nella piattaforma online del programma e grazie al supporto di organizzazioni Intermediarie, come Unioncamere Veneto-Eurosportello Veneto».

Come entrare nel programma?

«Ci si candida effettuando una registrazione in www.erasmus-entrepreneurs.eu, alla voce “Apply Now”. Si descrivono motivazioni e idea imprenditoriale. Al termine della registrazione, si richiede presso quale organizzazione intermediaria si desidera registrarsi».

Sostegni finanziari?

«I nuovi imprenditori ricevono un supporto finanziario per coprire parzialmente le loro spese di trasferimento e alloggio. Non è un compenso né una borsa di studio. È su base mensile. E l’ammontare dipende dalla destinazione dello scambio».

INFO: www.erasmus-entrepreneurs.eu

Tratto da Millionaire di dicembre-gennaio 2020. 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.