Italiani (imprenditori) in Spagna: le zone dove intraprendere

0
11405

C’è chi lavorava come manager in una multinazionale e ha visto in Valencia la città con un costo opportunità basso per aprire un ristorante. C’è chi, non contento della propria vita, ha mollato tutto e ha trovato in Madrid la città ideale per un’agenzia di servizi gastronomici. C’è chi faceva il geometra a Bergamo, è andato a Tarifa per sei mesi e ha deciso di aprire qui la prima scuola italiana di kitesurf. C’è chi, sulle orme di Claudio Cecchetto e Sandy Marton, ha trascorso la prima vacanza a Formentera negli anni 80 e da allora ogni anno apre il suo mitico Big Store, il bar più conosciuto dell’isola.

 

Italiani in Spagna

Gli italiani in Spagna sono 400mila. Nelle grandi città sono funzionari, impiegati e dirigenti, e lavorano nelle aziende italiane. Poi ci sono gli studenti, soprattutto negli ottimi istituti di formazione post universitaria. Infine, gli imprenditori «Chi vuole avviare un’attività imprenditoriale si indirizza soprattutto verso le zone costiere e sulle isole» ci ha spiegato Giovanni Aricò, Segretario generale della Camera di commercio e industria italiana per la Spagna (www.italcamara-es.com). «La maggiorparte degli Italiani è impegnata in attività di ristorazione, esercizi commerciali e turismo». Ma non solo. Ci sono anche designer, creativi e architetti.

 

I consigli per trasferirsi

Poiché con gli Spagnoli abbiamo molte affinità culturali e sociali, molti Italiani credono di trovare qui tutto uguale all’Italia. Ma questo fa morire molte attività imprenditoriali. Qui c’è una cultura millenaria, e le differenze sono più nascoste che in altri paesi in apparenza molto diversi da noi.

Ecco i consigli per trasferirsi:

1. Definite gli skill che volete portare.

2. Studiate molto bene il territorio dove volete trasferirvi. Controllate dove l’investimento è più profittevole.

3. Fate un business plan e un piano di marketing, come si farebbe per un Paese straniero più lontano.

4. Prendete contatto con il sistema Italia-Spagna (Camera di Commercio, Ambasciate, Ice): fatevi affiancare e chiedete consigli a queste istituzioni.

 

In edicola e in radio

I passi pratici per avviare un’impresa in Spagna, i consigli sulle zone dove intraprendere, le storie degli Italiani che hanno creato un’impresa: tutto questo e molto di più è contenuto nell’articolo sulla Spagna, nel numero di luglio-agosto di Millionaire, in edicola. E di Spagna parleremo sabato 5 agosto, subito dopo le 9 del mattino, su Radio Monte Carlo, ospiti di Rosaria Renna e Stefano Gallarini. Non perdete questa occasione di ascoltarci!

Print Friendly, PDF & Email

Contents

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.