L’equity crowdfunding si apre a tutte le Pmi

0
2515

Non solo startup e Pmi innovative. Oggi l’equity crowdfunding, la raccolta di fondi online che avviene attraverso piattaforme autorizzate dalla Consob e permette a chiunque di diventare socio di una società di capitali, può essere utilizzato da tutte le Pmi, qualunque attività esse svolgano e qualunque sia la loro forma giuridica.

La novità legislativa

Questa novità è contenuta nella legge di stabilità 2017 e nella manovra correttiva di aprile, il D.L. 50/2017. Quello che manca, al momento in cui scriviamo, è la modifica al Regolamento Consob, che ne detterà le caratteristiche operative, che dovrebbe uscire a giorni.

Che cos’è l’equity crowdfunding

È una categoria di crowdfunding riservata alle società di capitali (Spa, Srl e società in accomandita per azioni). A differenza di altre forme di crowdfunding (donation e reward), il finanziatore non è semplicemente un donatore, ma acquisisce un titolo di partecipazione (quote o azioni) nella società, diventandone a tutti gli effetti socio.

Su Millionaire di luglio-agosto

Come funziona l’equity crowdfunding? Quali categorie di Pmi sono le più adatte ad accedere alla raccolta online? Quali le piattaforme autorizzate dalla Consob alle quali ci si può rivolgere? Questo e altro è spiegato da noi e dal maggior esperto di crowdfunding in Italia, l’avvocato Alessandro Lerro, nel numero di luglio-agosto di Millionaire, in edicola.

… e siamo anche on air!!!!

E non è tutto… di equity crowdfunding parleremo domenica 2 luglio alle 12,15 su Radio Monte Carlo, ospiti della bravissima Rosaria Renna. Non perdete questa occasione di sentirci!

 

Print Friendly, PDF & Email

Contents

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.