Mamma, quanto vali!

0
1149

Contents

Se per il lavoro fuori casa, quello cioè pagato da un datore di lavoro, il divario di remunerazione in Italia fra uomini e donne è del 12,7% (differenza che sale al 35,3% fra i laureati, dati JobPricing 2016), il lavoro di cura, quello cioè che una mamma dedica a figli e genitori, è l’unico a essere non retribuito.

 

La ricerca di Prontopro.it

Proprio per questo motivo, il portale Prontopro.it, marketplace sul quale è possibile reperire (e saperne prima il preventivo) professionisti e artigiani in più di 430 categorie di servizi, in occasione della Festa della mamma, ha calcolato quale dovrebbe essere lo stipendio netto di una mamma se si considerano tutte le mansioni che svolge quotidianamente per i figli e calcolandone per ognuna la reale paga oraria.

Mansioni di una mamma e paghe orarie

Una mamma dedica alla professione di autista privato almeno 4 ore a settimana: quando accompagna i propri bambini a scuola, a fare sport o dagli amici. La retribuzione oraria media di questo lavoro è pari a 13 euro l’ora. Dieci ore a settimana sono quelle impiegate nel ruolo di chef a domicilio, professione sempre più in voga per la quale il guadagno medio è di 30 euro all’ora. Lavanderia, stireria e pulizie sono le mansioni che in media portano via più tempo: per svolgere questi lavori si impiegano almeno 18 ore a settimana. E poi ancora personal shopper (dove la consulenza non verte solo su scarpe e vestiti, ma anche su libri, cancelleria, articoli sportivi e giocattoli) e insegnante privato. Il totale ammonta a uno stipendio netto mensile di 3.045 euro.

Cosa non è stato inserito nel computo

«La mamma è la prima “life coach” che incontriamo nel nostro percorso di vita: se volesse lucrare solo su questo potrebbe guadagnare 8.810 euro al mese, cifra che non è stata inserita nel computo”.

Una mamma non vorrà mai essere pagata per questo lavoro, nonostante ciò occorre tenerne conto per il valore che produce per la società, oltre che in termini di risparmio familiare.

Un augurio speciale a tutte le mamme!

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here