Seo: 5 regole per essere sempre primi su Google

3
2369
seo regole millionaire

Essere primi nei risultati delle ricerche di Google e ricavarne beneficio per il proprio business non è mai semplice. Rimanere al top nel tempo è ancora più difficile. C’è chi ancora non conosce le regole base e chi, pur sapendo esattamente cosa fare, non riesce
a metterlo in pratica.

Ecco le 5 regole Seo

1. Ottimizza per il mobile

La versione mobile è ormai al centro delle valutazioni di Google, quindi se il tuo sito non è
ottimizzato per ogni dispositivo ha minori possibilità di trovarsi nelle prime posizioni.

2. Velocizza i tempi di caricamento

Il tempo di caricamento medio per i siti mobile è di 19 secondi, peccato che il 53% delle visite sono interrotte se le pagine richiedono più di 3 secondi per caricarle (dato DoubleClick). Inoltre Google ha affermato che se il tempo di caricamento supera i due secondi, potrebbe rallentare notevolmente la frequenza di analisi del tuo sito. Controlla le tue performance tramite Google Search Console e usa PageSpeed, tool gratuito di Google.

3. Occhio ai link

Quello dei link è un aspetto molto importante e spesso trascurato.
› Link interni: evita di superare 100 link nella pagina, fai in modo che puntino a pagine pertinenti con il contenuto che si sta leggendo.
› Link esterni: anche in questo caso punta alla pertinenza.

4. Contesto e parole chiave

Analizza i risultati di Google, in questo modo capirai come ha interpretato la tua parola chiave e quali contenuti stia premiando.

5. Contenuti sempre originali

Scrivi sempre contenuti originali, non copiare da altri siti, componi i testi con parole che verranno utilizzate dall’utente per cercare il tuo servizio/prodotto. Evita di avere testi molto simili all’interno del tuo sito.

 

Tratto dall’articolo di Salvatore Russo, esperto di digital marketing e content marketing, pubblicato su Millionaire di settembre 2017.

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Mi auguro che Salvatore Russo revisioni questo titolo del post e i relativi contenuti scarni e poveri di informazioni concrete oltre che poco coerenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.