Un pranzo con Berlusconi all’asta online per beneficenza

0
2304

L’iniziativa sul portale CharityStars. Il ricavato andrà alla Croce Rossa per l’emergenza terremoto in Abruzzo.

L’ultima frontiera della beneficenza online si chiama “celebrity fundraising”. L’idea viene dall’America. A importarla in Italia ci ha pensato Francesco Nazari Fusetti, che, insieme a due soci, ha creato la piattaforma CharityStars. I vip “si mettono all’asta” sul web per offrire ai fan un oggetto o la possibilità di un incontro speciale. Il ricavato è destinato a finanziare progetti umanitari e cause benefiche.

Anche l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha messo all’asta un incontro: un pranzo in sua compagnia nella residenza di Arcore per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. I proventi raccolti saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana, impegnata a fronteggiare l’emergenza.

La base d’asta è di 10mila euro. La migliore offerta, ad oggi, è di 30.250 euro. L’asta scade il 16 marzo alle 19.

Berlusconi non è il primo imprenditore ad essersi messo all’asta su CharityStars. Prima di lui: Flavio Briatore, Luca Cordero di Montezemolo, Oscar Farinetti, Ennio Doris, Riccardo
Zacconi, Alessandro Profumo, Guido Martinetti e altri ancora.

Tra le esperienze più pagate sulla piattaforma, ci sono l’incontro con Valentino Rossi e la consegna della sua moto, battuta a più di 40mila euro, e un pranzo organizzato con il fondatore di Candy Crush Riccardo Zacconi, venduto per 25mila euro.

Info: https://www.charitystars.com/product/pranza-con-silvio-berlusconi

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.