Un pranzo con Berlusconi all’asta online per beneficenza

2747

L’iniziativa sul portale CharityStars. Il ricavato andrà alla Croce Rossa per l’emergenza terremoto in Abruzzo.

L’ultima frontiera della beneficenza online si chiama “celebrity fundraising”. L’idea viene dall’America. A importarla in Italia ci ha pensato Francesco Nazari Fusetti, che, insieme a due soci, ha creato la piattaforma CharityStars. I vip “si mettono all’asta” sul web per offrire ai fan un oggetto o la possibilità di un incontro speciale. Il ricavato è destinato a finanziare progetti umanitari e cause benefiche.

Anche l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha messo all’asta un incontro: un pranzo in sua compagnia nella residenza di Arcore per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. I proventi raccolti saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana, impegnata a fronteggiare l’emergenza.

La base d’asta è di 10mila euro. La migliore offerta, ad oggi, è di 30.250 euro. L’asta scade il 16 marzo alle 19.

Berlusconi non è il primo imprenditore ad essersi messo all’asta su CharityStars. Prima di lui: Flavio Briatore, Luca Cordero di Montezemolo, Oscar Farinetti, Ennio Doris, Riccardo
Zacconi, Alessandro Profumo, Guido Martinetti e altri ancora.

Tra le esperienze più pagate sulla piattaforma, ci sono l’incontro con Valentino Rossi e la consegna della sua moto, battuta a più di 40mila euro, e un pranzo organizzato con il fondatore di Candy Crush Riccardo Zacconi, venduto per 25mila euro.

Info: https://www.charitystars.com/product/pranza-con-silvio-berlusconi

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.