fbpx

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita

 

Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype. Hype è la prima fintech italiana per la gestione del denaro tramite app e una joint venture tra il gruppo Sella e Illimity. Ha nominato così Virgone e gli ha affidato la guida della successiva fase di sviluppo. Giuseppe Virgone assume l’incarico dopo aver guidato lo sviluppo di PagoPa spa, portando la società a posizionarsi saldamente come una delle realtà chiave per la digitalizzazione efficiente del Paese.

“Lavorare alla nascita e allo sviluppo di una realtà tanto strategica come PagoPa – ha affermato Virgone – è stato per me un onore e sono felice di aver contribuito a realizzare infrastrutture che hanno accorciato la distanza tra Istituzioni e cittadini. Oggi che la società è nelle mani di un team di grande valore, io abbraccio il progetto Hype con la stessa filosofia: accorciare le distanze tra i consumatori e gli strumenti di controllo e gestione del denaro, agevolando l’inclusione finanziaria grazie al digitale”.

 

Giuseppe Virgone / Fonte Linkedin

 

 

Classe 1968, Virgone ha iniziato la sua carriera occupandosi di Ict nel settore bancario fin da giovane e nel 2006 fonda due startup sempre nell’ambito dei pagamenti elettronici. Nel 2016, entra nel team per la Trasformazione Digitale (allora guidato da Diego Piacentini in seno alla Presidenza del consiglio dei ministri) dove, fino al 2019, ricopre il ruolo di responsabile dei pagamenti digitali e di responsabile strategico dell’app IO, per poi essere nominato amministratore unico di PagoPa.

 

Cos’è Hype

Sul mercato dal 2015, HYPE è la cabina di controllo per una gestione del denaro digitale, personalizzata, semplice ed efficiente. Con oltre 1 milione e mezzo di clienti, è oggi la neo bank di riferimento nel nostro Paese. Nata come alternativa semplificata dei modelli tradizionali, HYPE si è affermata grazie alla capacità di ripensare e reinterpretare il mondo del banking alla luce delle opportunità aperte dall’evoluzione normativa e all’abilità, come tech company, di leggere e anticipare i bisogni dei clienti. Hype è di fatto un’app, un conto e uno strumento di pagamento e permette di accedere ai servizi bancari in modo completamente nuovo e integrato ad altri a valore aggiunto.

 

 

Fonte hype.it

 

 

L’offerta è articolata su 3 tipologie di conti consumer – HYPE, Next e Premium, pensate per accompagnare la crescita degli utenti sia per fasce d’età che per bisogni finanziari – a cui si affianca Business, pensato per i liberi professionisti e ditte individuali, possessori di partite IVA e disponibile attraverso app dedicata. HYPE è stata protagonista della prima operazione di consolidamento industriale per lo sviluppo dell’Open Banking in Italia e da dicembre 2020 è una Joint Venture tra Fabrick e illimity. Sono più di 100 gli esperti di tecnologia, finanza e banking che lavorano nel team della società, che nell’ultimo anno ha registrato una crescita di 200mila nuovi utenti.

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Youtube: un lavoro a tempo pieno

Come diventare ricco facendo lo YouTuber. Tutto dipende dallo stipendio medio del Paese dove vivi   Quanti giovani pensano di poter diventare ricchi facendo video

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.