WhatsApp torna gratis. Come guadagnerà l’app?

0
2607

WhatsApp torna alle origini. L’App di messaggistica più importante al mondo (oltre 800 milioni di utenti attivi) elimina il canone annuale di 99 centesimi di dollari, introdotto qualche anno fa.

«Siamo cresciuti e abbiamo scoperto che questo approccio non ha funzionato bene. Molti utenti non hanno un bancomat o una carta di credito e sono preoccupati di perdere i contatti con amici e familiari dopo il primo anno di utilizzo» spiegano i fondatori Jan Koum e Brian Acton.

Già qualche giorno fa Koum aveva spiegato nel corso della Digital Life Design conference di Monaco, che la tariffa aveva creato più problemi che vantaggi: «Anche se la tariffa minima era dovuta, questo sistema avrebbe creato ostacoli in mercati in via di sviluppo dove l’accesso ai sistemi bancari non è capillare».

Come guadagnerà l’App? Ci sarà una svolta verso le inserzioni pubblicitarie? Nient’affatto, assicurano i fondatori. Esclusa questa possibilità prendono quota altre ipotesi: WhatsApp sta testando nuovci modelli per consentire agli utenti di comunicare con aziende e organizzazioni di interesse.

«Vogliamo testare nuovi strumenti per facilitare la comunicazione su WhatsApp, garantendo un’esperienza senza pubblicità e contenuti spam».

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.