fbpx
young platform fintech criptovalute

Young Platform chiude un round da 16 milioni, assume e punta all’estero

Rendere il mondo delle criptovalute più accessibile a tutti. Con questa idea nel 2018 sei studenti di Informatica, poco più che ventenni, fondano la fintech Young Platform. Sviluppano il progetto all’interno di I3P, l’incubatore del Politecnico di Torino. A cinque mesi dal lancio raccolgono il primo investimento (oltre un milione di euro). Nel 2019 lanciano una campagna di crowdfunding che in poche ore supera l’obiettivo di raccolta. Un altro aumento di capitale, 3,5 milioni, nel 2021. E ora un nuovo round da 16 milioni di euro, guidato da Azimut.

All’operazione ha partecipato anche un pool di investitori, tra i quali Banca Sella e United Ventures. I nuovi fondi saranno destinati soprattutto all’espansione internazionale. Al primo trimestre del 2022, la piattaforma contava già più di un milione di utenti. Ora la scaleup punta a sbarcare in Spagna e Francia. E, per sostenere i piani di sviluppo, amplierà il team, passando da 41 a 110 persone entro la fine dell’anno. C’è fiducia nella crescita, nonostante le recenti difficoltà del settore crypto (ieri la società Coinbase ha annunciato una riduzione della sua forza lavoro del 18%).

YoungPlatform
I fondatori di YoungPlatform

«Vogliamo aiutare le persone a cogliere le nuove opportunità che la tecnologia offre al mondo attirando i migliori talenti dalla tecnologia e dalla finanza, o da qualsiasi altra industria dove si trovano le persone più intelligenti del mondo e plasmarli per essere innovativi in questa nuova industria» commenta Andrea Ferrero, amministratore delegato di Young Platform.

«Non ci sono regole definite in questo settore, il che significa che abbiamo l’opportunità di aiutare a scriverle» aggiunge. «È un’enorme opportunità che richiede un problem solving estremamente creativo e fame di cambiare lo status quo in ogni aspetto, dal marketing al tech passando dal supporto clienti e design».

La fintech si propone di semplificare l’accesso al mondo crypto attraverso diversi prodotti digitali e un’attività di divulgazione della tecnologia blockchain e delle sue applicazioni. È tra le principali piattaforme di trading di criptovalute in Italia con il 36% di quota di mercato. E punta a diventare una “smart digital bank”.

 

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

Apis Partners investe nel soonicorn Money View

Con il supporto dell’ ‘italiana’ Apis Partners, la fintech indiana punta al raggiungimento dello status di unicorno   Apis Partners, private equity, con sede a

L’App per le economie locali

Toonie è un sistema completo di pagamento attraverso il quale i commercianti possono proporsi, farsi trovare e conoscere dai clienti in modo semplice e veloce.

Tech-idee dietro i regali online

Natale, San Valentino, Festa della mamma. Ma anche lauree e compleanni. Ecco gli imprenditori che hanno creato soluzioni tecnologiche che facilitano scelta e consegna.  

Juve e gli NFT falsi

La Juventus ha fatto causa a Blockeras accusandola di aver violato i marchi registrati del club in relazione ai NFT Blockeras.   La Juventus FC

Italia 2022: l’anno delle startup & scaleup

È stato un anno difficile per la crescita economica, ma nonostante il freno posto dalla crisi ucraina, alcuni settori sono riusciti comunque a mantenere alta

La maxitruffa degli influencer finanziari

Derubati circa 1 milione e mezzo di follower per una somma totale di cento milioni di dollari.   Dopo l’era delle pubblicità ingannevoli è arrivato

Crypto: la Contrarian theory

Nei momenti di panico bisogna investire oppure vendere? Chi va controcorrente guadagna. Ma non tutti.   Il grande tormento dei mercati di questo periodo ci

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.