I 10 brand più influenti in Italia: Google, WhatsApp e Amazon sul podio

0
11339

I risultati dell’indagine Ipsos “The most Influential Brands 2017”. E le differenze generazionali tra Boomers e Millennials.

Google, WhatsApp e Amazon sono i marchi più influenti in Italia. Nella classifica The most Influential Brands 2017, risultato di un’indagine Ipsos, l’unico marchio italiano è Nutella, al decimo posto. Nell’era digital, infatti, sono i colossi d’oltreoceano a dominare la Top 10.

Google mantiene il suo primato rispetto allo scorso anno. Amazon scende di una posizione, superata da WhatsApp.

Ecco la classifica completa:

Ipsos ha poi indagato le differenze generazionali, con focus sui Millennials (giovani tra i 22 e i 34 anni) e i Boomers (gli italiani tra i 52 e 70 anni).

Google, Amazon, Facebook, WhatsApp e Samsung sono presenti in entrambe le top ten, anche se in posizioni diverse. Per i Boomers “vince” WhatsApp. I Millennials premiano YouTube, Nutella, Ryanair, Ikea e Instagram. Gli over 52: Coop, Parmigiano Reggiano e Grana Padano.

Secondo Ipsos, i fattori che determinano l’influenza di una marca sulla vita quotidiana dei consumatori: sono: coinvolgimento, innovazione, affidabilità, impegno sociale e presenza. Per i Boomers i primi fattori discriminanti risultano affidabilità e ruolo sociale, mentre contano più il coinvolgmento e l’innovazione.

Lo studio Ipsos è stato condotto alla fine del 2016 in 19 Paesi. In Italia ha coinvolto un campione di 4000 persone intervistate online. Potevano esprimere la loro percezione nei confronti di 100 brand selezionati (da Eataly alla Rai) in base a quote di mercato, investimenti pubblicitari e rilevanza complessiva sullo scenario nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here