10 frasi di Stephen Hawking, lo scienziato che ci ha insegnato a guardare le stelle

1
5259
Foto di Jim Campbell, Aero-News Network - NASA

«Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare, e in cui si può riuscire». Lo diceva Stephen Hawking in un videomessaggio realizzato per il suo 70esimo compleanno, nel 2011. Lui che, costretto su una sedia a rotelle per gran parte della sua vita, non si è mai fermato, divenendo uno dei più grandi scienziati del mondo. Hawking è morto il 14 marzo 2018 nella sua casa di Cambridge. Aveva 76 anni. «È stato un grandissimo scienziato e un uomo straordinario. I suoi lavori vivranno ancora per molti anni dopo la sua scomparsa. Il suo coraggio e la sua perseveranza, insieme al suo essere brillante e al suo umorismo, hanno ispirato persone in tutto il mondo», hanno scritto i tre figli Lucy, Robert e Tim.

Scienziato autorevole e icona pop

Matematico, cosmologo e astrofisico fra i più autorevoli al mondo, Hawking è noto soprattutto per i suoi studi sui buchi neri, sulla cosmologia quantistica e sull’origine dell’universo. A lui si deve la cosiddetta “radiazione di Hawking”.

Nato nel 1942 a Oxford, appena 21enne, scoprì di essere affetto da Sla, una malattia degenerativa che lo costrinse all’immobilità negli anni Ottanta. Studiò fisica a Oxford e cosmologia a Cambridge. Aveva un’intelligenza fuori dal comune, tanto da considerare gli studi universitari “ridicolmente facili”. Nel 1965 sposò Jane Wilde, con cui avrebbe avuto i tre figli. Dal ’79 ha insegnato matematica a Cambridge. Rischiò per due volte la vita, nel 1985 e nel 2009, a causa della polmonite. Nella carriera ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Qualcuno lo ha paragonato ad Einstein. Ma Hawking non è stato solo un grande scienziato, era un personaggio popolare, amato per il suo umorismo. Tramite un sintetizzatore vocale, è sempre riuscito a comunicare con il mondo. È apparso in serie tv. Ha ispirato autori e registi. Nel 2017 aveva concordato un volo suborbitale con la Virgin Galactic di Richard Branson, perché uno dei suoi sogni più grandi era viaggiare nello spazio.

Ecco 10 frasi celebri di Stephen Hawking:

«Guardate le stelle invece dei vostri piedi. Cercate di dare un senso a ciò che vedete e interrogatevi sull’esistenza dell’universo. Siate curiosi. Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare, e in cui si può riuscire. Quello che conta è non arrendersi».

«La vita sarebbe tragica se non fosse divertente».

«Ho notato che anche le persone che sostengono che tutto sia già stato scritto e che non possiamo fare nulla per cambiare le cose guardano prima di attraversare la strada».

«Quando hai di fronte l’eventualità di una morte precoce, realizzi tutte le cose che vorresti fare e che la vita deve essere vissuta a pieno».

«Il più grande nemico della conoscenza non è l’ignoranza, è l’illusione della conoscenza».

«Si può uscire da un buco nero, anche verso un altro universo. Quindi se vi sentite intrappolati in un buco nero, non mollate, c’è sempre una via di uscita».

«Il mio obiettivo è semplice. È una comprensione completa dell’universo, perché è così com’è e perché esiste».

«Le persone che si vantano del loro quoziente intellettivo sono dei perdenti».

«Siamo solo una razza avanzata di scimmie su un pianeta minore di una stella media. Ma possiamo capire l’universo. Questo ci rende qualcosa di molto speciale»

«Per milioni di anni, l’umanità ha vissuto proprio come gli animali. Poi è successo qualcosa che ha scatenato il potere della nostra immaginazione. Abbiamo imparato a parlare e abbiamo imparato ad ascoltare. Il linguaggio ha permesso la comunicazione di idee, consentendo agli esseri umani di lavorare insieme per costruire l’impossibile. I più grandi successi del genere umano sono arrivati ​​parlando e i suoi più grandi fallimenti non parlando… Le nostre più grandi speranze potrebbero diventare realtà in futuro. Con la tecnologia a nostra disposizione, le possibilità non sono limitate. Tutto ciò che dobbiamo fare è assicurarci di continuare a parlare».

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.