fbpx
successo online

7 motivi per cui non avrai successo online

Vorresti anche tu lanciare il tuo strepitoso progetto online ma qualcosa ti blocca? Ecco come individuare alcuni degli ostacoli più comuni e superarli.

1. Pensi troppo

Le persone intelligenti sanno di pensare molto. Spesso indossano la loro natura analitica come un distintivo d’onore. Vedono questo alto livello di pensiero come ciò che li distingue dalle “persone normali”. Pensare troppo invece impedisce di prendere decisioni sensate o quantomeno in tempi ragionevoli. Se la quantità di tempo che dedichi a pensare a qualcosa supera la quantità di tempo che ti ci vorrebbe per implementarla e andare avanti con la tua giornata e il tuo progetto… beh, significa che ci stai pensando troppo. Esempi classici di pensiero eccessivo includono:

  • Pensare di scrivere un libro per diversi anni, quando scriverne uno richiederebbe probabilmente meno di un anno. Cosa stai aspettando? Mettiti lì una pagina al giorno e il libro prima o poi verrà fuori.
  • Pensare di lanciare un’offerta online per diversi mesi (un corso online, un programma di allenamento, un servizio, una newsletter a pagamento, un nuovo canale social) quando per testare il mercato e per misurare l’interesse dei potenziali clienti ti ci vorrebbero solo poche settimane.

Invece di fare solo un passo avanti per vedere cosa succede, ci pensi troppo. E intanto gli altri ti rubano le idee. Il pensiero eccessivo è un ostacolo nel perseguire le tue speranze, sogni e obiettivi. Il pensiero eccessivo non è altro che una pretenziosa procrastinazione. Quasi tutto ciò che fai come creatore o imprenditore online richiede sperimentazione e non puoi farlo nella tua testa. Devi eseguirli nel mondo reale.

2. Hai troppi interessi

Se ti consideri troppo intelligente, probabilmente hai molti interessi per riuscire a mantenere il tuo cervello più veloce della media, curioso e impegnato in mille cose. Questo ti farà inciampare. Perché una volta che ti impegni in una nicchia, un argomento o un pubblico da servire, va mantenuto il focus. È molto più facile inseguire una cosa nuova piuttosto che arrancare in un singolo progetto. Scegli una nicchia e impegnati senza deviazioni. Guarda di cosa hanno bisogno le persone nella nicchia da te scelta. Crea contenuti e offerte che aiutino a risolvere i loro problemi. Ma ricorda: semplice non significa facile.

3. Mania di perfezione

Scegli una nicchia e mantienila. È una sfida per le persone intelligenti e ambiziose perché sono troppo prese da ciò che vogliono fare e renderlo perfetto, piuttosto che servire un pubblico che potrebbe essere interessato a ciò che avrebbero da proporre, se solo rinunciassero alla mania della perfezione.

4. Paura del fallimento

Quando eravamo bambini, provavamo continuamente cose nuove. Se sbagliavamo in qualcosa non ci importava, il mondo andava avanti lo stesso. Eravamo resilienti perché non c’erano aspettative. Non stai fallendo nel business online perché non sei abbastanza bravo o intelligente, ma perché non sei disposto a lanciare una cosa quando è imperfetta. O perché non sei disposto a migliorarla abbastanza. Se guardandoti indietro la tua prima versione del prodotto/servizio non ti farà sentire imbarazzato, significa che l’hai lanciata troppo tardi. Nella prima versione che lanci potrebbe essere una manna dal cielo per il tuo target che ha un bisogno estremo di quella cosa che tu offriresti e che nessuno offre. Sii come quel bambino che sta provando ad andare in bicicletta, cade, si rialza, ma non gliene frega niente se qualcuno da lontano ride delle sue cadute.

5. Innamorati delle loro idee

Anche se pensi che la tua idea sia fantastica non significa che a qualcun altro importerà. Prova cose nuove ogni mese. La maggior parte di loro fallisce? Fa niente. Alcune cose funzioneranno. Quelle pagheranno i tuoi conti e ti daranno la libertà di non tornare in ufficio ogni giorno.

6. Sai già tutto 

Quando sei intelligente, può essere facile pensare di sapere già tutto. Questo ti affonderà più velocemente di qualsiasi altra cosa. Ad esempio: saper scrivere. Le persone spesso pensano di essere scrittori brillanti e che non hanno bisogno di lavorare per imparare a scrivere. Anche io lo pensavo. “So già scrivere”, mi dicevo. Sbagliato. Devo lavorare sul mio modo di scrivere e comunicare tutto il tempo. La scrittura è un muscolo che alimenta il business online, quindi devi guardarlo e prendertene cura nello stesso modo in cui un atleta si prende cura del proprio corpo. Ogni giorno. In ambito comunicazione, copy e scrittura non si finisce davvero mai. Nel momento in cui pensi di essere bravo, di essere arrivato, di non avere più niente da studiare o imparare… beh non lo sei.

7. Parli troppo difficile

I cervelloni parlano talmente difficile da risultare incomprensibili e talvolta pure antipatici. Sii in grado di risolvere un problema o le tue resteranno solo parole incomprensibili che non serviranno a niente e a nessuno. Parla semplice. Concentrati sulla coltivazione di una mentalità di crescita e mantieni la rotta. Impara cose nuove ogni giorno. Accetta le sfide. Man mano che gli altri iniziano ad adagiarsi sugli allori, continuerai a migliorare e alla fine a sfondare in testa al gruppo. Di chi fa. Il gruppo di chi il mondo lo cambia per davvero.

Ogni business online è meraviglioso, stimolante, talvolta agonizzante, elettrizzante, redditizio e brutalmente onesto. Se sei intelligente e ambizioso, hai più di quello che serve. La chiave è uscire dalla tua testa ed entrare in azione, ogni giorno. Vieni?

Tratto da Millionaire di marzo 2022. 

Smau 2023 sbarca a San Francisco

Dopo il successo di Milano, il programma della nuova stagione con l’esordio a maggio in California.   Smau, la fiera italiana numero uno in tema

Singapore, attrazione strategica

Sempre più capitali e investitori scelgono la Città-Stato asiatica. Stabilità politica, servizi finanziari e qualità della vita, ma anche tech, innovazione e sostenibilità.   Tra

Youtube: un lavoro a tempo pieno

Come diventare ricco facendo lo YouTuber. Tutto dipende dallo stipendio medio del Paese dove vivi   Quanti giovani pensano di poter diventare ricchi facendo video

Fakémon: non cliccare sul link!

Il finto gioco Pokémon che ti installa un virus   Attenzione! Il gioco di carte Pokémon non è un vero gioco, ma un malware camuffato

sneakers

Sneakers: il nuovo oro delle calzature

Un fenomeno cresciuto negli anni che ha dato vita a speculazioni con margini e prezzi alle stelle   Quelle che fino a un paio di

Tasse sugli Airbnb

L’Italia può richiedere la ritenuta d’acconto   Dal 1º gennaio 2023 arrivano delle novità per quanto riguarda la tassazione di affitti brevi sulle piattaforme online.

Greta Thunberg: LOL

La risposta che tutti avremmo voluto dare al tweet di Andrew Tate   Greta Thunberg fa parlare ancora. Tutto ha inizio con un tweet di

Il segreto di una startup di successo

Quando si parla di startup, stiamo parlando di realtà che di base nascono per crescere esponenzialmente, ma cosa distingue e caratterizza una startup di successo?

La piattaforma digitale degli influencer

Influenceritalia.it offre la migliore collaborazione per le Pmi   Selezionare il miglior influencer per aziende di qualsiasi dimensione. È lo scopo di Influenceritalia.it, piattaforma tech

Dio il creatore (di contenuti)

Dio è online. Chi è, chi non è, che lavoro fa il Creatore (di contenuti, oltre 1 milione di followers sui social) da 11 anni

Juve e gli NFT falsi

La Juventus ha fatto causa a Blockeras accusandola di aver violato i marchi registrati del club in relazione ai NFT Blockeras.   La Juventus FC

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.