A 24 anni crea il coworking per i talenti d’Italia

3
3752

Tutto è partito da un sogno di sette amici: uno spazio dove fare incontrare le eccellenze digitali italiani per creare impresa e lavoro. Oggi quell’idea è una realtà: si chiamano Tag (giardini dei talenti) e sono spazi di coworking e formazione per startupper, aperti in ben sette città (Brescia, Bergamo, Milano, Padova, Torino, Genova, Pisa).

Lavoravamo tutti nella comunicazione e avvertivamo la mancanza di un luogo dove unire gli esperti del digitale in Italia, farli collaborare, scambiarsi competenze, creare una rete» spiega Davide Dattoli, tra le menti del progetto.

Bresciano, a soli 24 anni ha già alle spalle un’agenzia di comunicazione specializzata in social media «siamo stati i primi a capire la rivoluzione che Facebook stava portando nel marketing», un’app per famiglie (Save The Mom). E ora una vita in viaggio in Italia per aprire nuovi Tag:

Contattiamo l’imprenditoria privata, i gruppi immobiliari del territorio che hanno voglia di sostenere i giovani che hanno idee innovative. Loro ci mettono i capitali e noi l’energia. Siamo riusciti a coinvolgere più di 500 persone».

_ALI6745

In questi anni i Tag si sono distinti anche per aver portato in Italia alcune iniziative di successo dall’estero. Tra queste lo Startup Weekend, progetto made in Usa che nasce per lo sviluppo delle idee imprenditoriali e si svolge in ben 200 città nel mondo.

Il prossimo evento sarà al Tag di Milano (via Merano, 16) dal 2 al 7 febbraio.

In cosa consiste?

Lo startup weekend si articola in tre fasi. Il venerdì sera, i partecipanti esporranno la loro idea di business a una giuria di esperti. La seconda fase si svolgerà il sabato e sarà dedicata alla studio della strategia e allo sviluppo concreto dei progetti, con un confronto con i venture capitalist. Domenica le idee verranno votate dalla giuria e, le migliori, finanziate».

Dove sta l’opportunità?

Conoscere persone che hanno la stessa voglia di fare, che hanno competenze che tu non hai, che vogliono sostenerti nel tuo progetto. E poi la formazione garantita dagli esperti dello spazio. In sintesi, formazione e networking».

IMG_9281

Cosa è emerso dalle precedenti edizioni? Qualcuno si è fatto notare?

Abbiamo un centinaio di partecipanti a edizione. Durante l’anno ci sono circa una decina di eventi. Succede che alcuni startupper si fanno notare, ricevono finanziamenti e vincono competizioni nazionali e internazionali: Qurami (app per gestire le code, ndr) e Intoino (app che permette a tutti di diventare inventori (ne parliamo qui, ndr) sono solo due esempi».

TalentGarden

INFO: http://milan.startupweekend.org/

Giancarlo Donadio

Vuoi saperne di più? Ecco il Kit di Creaimpresa…

Kit_Creaimpresa_Coworking_incubatore_centro_uffici

http://www.creaimpresa.it/partner/aprire_centro_uffici_pt.php

Clicca qui per scoprire come aprire un centro coworking, incubatore, centro uffici…

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Sapere se esistono anche in Sicilia ?
    Io avrei un idea imprenditoriale da realizzare ma non ho i mezzi per poterlo realizzare !

  2. ciao, volevo sapere se ci sono ancora posti liberi, quali criteri bisogno rispettare per realizzare dei progetti,e che forme si utilizzano (e-commerce, app, siti ecc).
    grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.