Autogrill-Dufry: nasce un colosso della ristorazione on the road

467
Autogrill Dufry

Autogrill punta in alto. Considerato il protagonista, si può dire che il gruppo si prepara a prendere una nuova strada, non rinunciando alla sua identità, ma allargando i propri orizzonti.

 

Tramite un comunicato stampa, Edizione, holding della famiglia di Benetton, ha annunciato una nuova strategic business combination, in cui il partner sarà Dufry, società svizzera proprietaria di circa 1.700 negozi presenti all’interno di aeroporti, porti, stazioni e aree turistiche.

L’accordo darà vita a un gruppo da 12 miliardi di euro, che si pone come obiettivo la creazione di un punto di riferimento globale all’interno della ristorazione, destinata non più solamente alle autostrade, ma anche a stazioni, aeroporti, crociere e duty free.

In merito al nuovo accordo, Alessandro Benetton, presidente di Edizione, ha dichiarato: “Questo accordo permette la prosecuzione del percorso di crescita e sviluppo di Autogrill, un asset che per Edizione rimarrà di natura strategica. L’unione tra Autogrill e Dufry permetterà la creazione del campione mondiale del settore, con una posizione di leadership in diverse geografie e su diversi servizi, favorita anche da importanti sinergie all’interno del nuovo Gruppo”.

Dufry, leader del mercato, è una travel retailer fondata nel 1985, dal 2005 è quotata in Borsa in Svizzera. Già nel 2015 la famiglia Benetton e il gruppo elvetico entrarono in contatto quando Dufry acquisì l’italiana World Duty Free per una cifra pari a 3,6 miliardi di euro, rilevando la quota di maggioranza da Schema34, società appartenente a Edizione.

Già definito il Cda del nuovo gruppo: Alessandro Benetton entrerà nel consiglio in qualità di presidente onorario, con il compito di promuovere e coordinare le relazioni istituzionali con i principali azionisti del nuovo Gruppo. Gianmario Tondato Da Ruos assumerà la carica di presidente esecutivo di tutte le attività nordamericane. Enrico Laghi e Paolo Roverato (rispettivamente amministratore delegato di Edizione e presidente di Autogrill) entreranno nel CdA con la carica di vicepresidenti. Juan Carlos Torres e Xavier Rossinyol saranno rispettivamente presidente esecutivo e Ceo.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteTurismo scientifico stellato
Prossimo articoloEducazione finanziaria per i più piccoli