Case e incentivi per l’impresa in un piccolo borgo abruzzese: l’iniziativa per ripopolare il paese

0
2994
borgo santo stefano di sessanio
Foto di Tom Rolvag (trolvag) da Wikimedia Commons

Case in affitto a prezzi simbolici, contributi mensili a fondo perduto e fino a 20mila euro una tantum per l’avvio di un’attività imprenditoriale. Così l’amministrazione comunale di Santo Stefano di Sessanio, in Abruzzo, spera di salvare il piccolo borgo alle pendici del Gran Sasso dallo spopolamento.

«Il Comune è sempre stato promotore di iniziative tese a combattere lo spopolamento e la desertificazione delle aree interne» si legge sulla pagina dedicata all’iniziativa. «Il suo progetto pilota sull’albergo diffuso è un esempio conosciuto e replicato in tutto il mondo». Ma, nonostante i tentativi passati, i residenti attuali di uno dei borghi più belli d’Italia, in provincia dell’Aquila, sono appena 115. Di questi 41 hanno oltre 65 anni e solo 13 hanno un’età inferiore ai 20 anni. «La situazione attuale non consente di disporre del capitale umano necessario per uno sviluppo sostenibile e duraturo del territorio» spiega l’amministrazione.

Le agevolazioni per under 40

Il nuovo progetto prevede la concessione di un contributo mensile a fondo perduto per tre anni, fino a un massimo di 8000 euro all’anno. Chi si trasferirà a Santo Stefano potrà avere a disposizione un’abitazione con un canone di affitto simbolico. In più, potrà usufruire di un contributo a fondo perduto per avviare un’attività.

Non c’è ancora un bando ufficiale, ma il Comune ha avviato un’indagine di mercato volta a conoscere l’interesse per l’iniziativa, con un questionario che può essere compilato online fino al 15 novembre. «Dopo poche ore sono arrivate 100 risposte» ha comunicato il sindaco Fabio Santavicca. E molti altri hanno partecipato.

Potranno candidarsi al bando gli under 40 italiani e stranieri che vogliano trasferire la loro residenza nel borgo per almeno 5 anni e creare lì un’impresa. In caso di connazionali, però, la persona non dovrebbe arrivare da paesi con meno di 2000 residenti, proprio per evitare che altri piccoli centri si spopolino.

Info: www.comunesantostefanodisessanio.aq.it

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.