Travelling together viaggi in treno

Connettere l’Europa via treno

Di
Melania Guarda Ceccoli
21 Febbraio 2023

Frecciarossa protagonista con due progetti tra i dieci scelti dalla Commissione Europea.

 

 

Comodo, sostenibile, conveniente e pratico. È il treno, che la Commissione Europea ha deciso di utilizzare come mezzo per unire ancora di più l’Europa, favorendone l’uso come principale alternativa a quando si viaggia. In questo modo, il Frecciarossa di Trenitalia, diventa protagonista con due progetti pilota di collegamenti ferroviari. Il primo per un collegamento fra Italia, Austria e Germania, l’altro fra Spagna e Portogallo.

 

I due progetti Frecciarossa

Il primo è relativo alle nuove corse Roma-Monaco e Milano-Monaco proposte da Ferrovie dello Stato Italiane e Deutsche Bahn. Con la possibilità, inoltre, di estensione fino a Berlino. I tragitti sono già stati pensati e avranno data di avvio dei collegamenti entro il 2026.

Partenza da Roma per poi fare tappa, nellordine, a: Firenze, Bologna, Verona, Rovereto, Trento, Bolzano, Brennero, Innsbruck e Monaco. Per la corsa che parte da Milano, le fermate sono le seguenti: Brescia, Verona, Bolzano, Brennero, Innsbruck e Monaco. La frequenza di questi treni sarà giornaliera e i servizi verranno forniti in collaborazione tra Trenitalia, ÖBB e DB. È stato anche individuato il modello di convoglio che potrà sostenere il viaggio: il Frecciarossa 1000, in quanto già conforme alla STI e già omologato in Spagna e per i servizi di interoperabilità tra Italia e Francia. Il Frecciarossa quindi, dopo aver conquistato Francia e Spagna, arriverebbe anche in Germania.

Spazio anche a un progetto, ideato da una società del Gruppo FS, ma in grado svilupparsi totalmente su territorio estero. C’è ILSA , infatti, dietro ai progetti che riguardano la penisola iberica. Anche in questo caso sono due i collegamenti proposti: una in grado di collegare Lisbona a La Coruña e latra che sempre dalla capitale portoghese porterà fino a Madrid. ILSA, partecipata da Trenitalia, è il consorzio che ha portato, grazie al brand iryo, il Frecciarossa in Spagna collegando a oggi diverse città spagnole.

 

 

Mappa percorsi europei via treno

 

 

I 10 progetti

Sono 10 i progetti pilota che la Commissione europea sosterrà per nuovi collegamenti ferroviari o per il miglioramento di quelli esistenti. I collegamenti ferroviari transfrontalieri in tutta l’Unione Europea, quindi, diventeranno più veloci e più frequenti. «Mentre la domanda di mobilità verde è in crescita – ha dichiarato Adina Vălea, commissaria europea per i trasporti – abbiamo bisogno che il mercato ferroviario risponda in modo migliore e rapido, soprattutto per i viaggi lunghi e transfrontalieri. Ecco perché la Commissione europea ora vuole aiutare le aziende ferroviarie creando nuovi collegamenti ferroviari internazionali, di giorno e di notte, abbattendo i confini». Dopo unattenta valutazione, la Commissione ha selezionato delle proposte ritenendole ideali come progetti pilota transfrontalieri. «Non vedo lora – ha aggiunta Adina Vălea – di lavorare con il settore ferroviario per rendere questi dieci progetti pilota di successo e poterne ispirare molti altri». 

– Nuovi servizi che collegano Ungheria, Austria e Romania occidentale;

– Collegamento Germania – Danimarca – Svezia, con la partecipazione di Statens Järnvägar (nuovo servizio ferroviario notturno Stoccolma – Copenaghen – Berlino e treno diurno Amburgo – Göteborg (e potenzialmente Oslo, in collaborazione con DSB e DB);

– Snälltaget (miglioramento del servizio ferroviario notturno Stoccolma – Copenaghen – Berlino);

– České dráhy (nuovo servizio Praga – Berlino – Copenaghen, in collaborazione con DB e DSB);

– Flixtrain (nuovo servizio Lipsia – Berlino – Copenaghen – Stoccolma);

– Midnight Trains, nuovo servizio ferroviario notturno Parigi – Milano – Venezia;

– Flixtrain, nuovo servizio Monaco – Zurigo;

– WESTbahn, nuovo servizio Monaco – Vienna – Budapest, estensione del servizio esistente;

– Nederlandse Spoorwegen, potenziamento del servizio esistente Amsterdam – Londra, in collaborazione con Eurostar;

– European Sleeper, nuovo servizio ferroviario notturno Amsterdam – Barcellona;

– Ferrovie dello Stato Italiane/Deutsche Bahn, nuove corse Roma – Monaco e Milano – Monaco;

– ILSA, nuovi servizi Lisbona – A Coruña e Lisbona – Madrid;

– Ferrocarrils de la Generalitat de Catalunya, nuovi servizi che collegano la Catalogna e il sud della Francia.

 

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.