Dalla Thailandia lo spot che commuove il mondo

0
2068

La via per accedere al successo e alla soddisfazione personale? Dare prima di ricevere. Una regola che vale nel business: se dai alla gente qualcosa di cui ha bisogno ti ripagherà. E, soprattutto, nella vita.

Lo dimostra questo spot che sta commuovendo il Web. Protagonista un bambino povero thailandese e un venditore dal grande cuore:

Guarda il video:

Se questa storia ti ha commosso ripercorri con noi due storie che abbiamo raccontato con protagonisti generosi che hanno dato e poi ricevuto tanto.

Billy Ray Harris

Billy Ray Harris di Kansas City è un ex barbone. Lo  scorso anno, era steso all’angolo della strada a chiedere l’elemosina quando ha incontrato Sarah Darling, la donna che gli ha cambiato la vita. Sarah ha aperto la borsa per offrigli qualche spicciolo e inavvertitamente ha fatto cadere il suo anello di diamanti.

Harris lo ha raccolto e si è recato alla prima gioielleria per farlo valutare. Valore: 4mila dollari (circa 3mila euro). Ma ha resistito alla tentazione di venderlo. Lo ha conservato e restituito alla legittima proprietaria tornata dal barbone qualche giorno dopo.

Il gesto ha colpito cosi tanto Sarah e suo marito, Bill Krejci, che la coppia ha deciso di ringraziare il barbone e cambiargli la vita, organizzando online una campagna per raccogliere soldi in suo favore. Risultato: 189mila dollari (150mila euro circa) con i quali Billy ha rivoluzionato la sua vita.

Qui puoi leggere l’articolo completo.

Paolo Pedrotti

Offre un lavoro al ladro che ha provato a derubarlo. Paolo Pedrotti, manager di un residence a Cerreto Guidi (comune fiorentino) ha indirizzato a Marcello Mucci, 54 anni, ex giardiniere, disoccupato, sorpreso mentre rubava 18 chili di rame.

Dopo la colluttazione, in cui il ladro veniva ferito lievemente, il processo, l’arresto e  l’inattesa proposta di lavoro. Commosso dalla triste vita di Mucci, costretto, dopo il licenziamento, a vivere con 250 euro al mese, la pensione di sua moglie, Pedrotti, ha deciso di offrire un lavoro a lui e alla sua signora:

Vieni la strada la conosci, cercherò di persuaderti a cercare vie meno complesse per esistere» si legge nella lettera che Pedrotti ha inviato a Mucci per dargli la chance di recuperare.

Il risultato? Il manager è stato invitato in moltissime trasmissioni televisive nazionali. Un bel ritorno di immagine per lui e il suo residence. A costo zero, o meglio di una buona azione.

Qui per leggere la storia completa.

Redazione

Hai storie simili da raccontare? Scrivi a info@nuovo.millionaire.it

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.