Deliveroo Editions, la nuova piattaforma per ristoranti solo a domicilio

1
1486

L’azienda di food delivery fornirà ai ristoratori gli strumenti necessari per aprire all’estero: cucine su misura, supporto marketing locale e rider.

«Quando facevo l’investment banker a Londra trascorrevo tantissimo tempo in ufficio e ordinavo il cibo, ma la qualità era molto bassa. I ristoranti che amavo di più non avevano alcun interesse a organizzare un loro servizio di consegna». William Shu, 37 anni, americano, nel 2013 ha avuto un’idea semplice ma geniale: costruire una piattaforma che mette in contatto ristoranti di qualità con i clienti, da una parte, e con fattorini che consegnano nel minor tempo possibile, dall’altra. Si chiama Deliveroo. Ha sede a Londra, ma è attivo in 120 città di 12 Paesi, dal Regno Unito a Hong Kong. In Italia è disponibile a Milano, Roma, Piacenza, Firenze e Torino.

Ora Deliveroo lancia un nuovo servizio. Permetterà ai ristoranti di consegnare le loro specialità anche all’estero. Come? Con l’installazione di cucine destinate solo alla consegna.
Non sarà necessario aprire un ristorante tradizionale, basterà una cucina che serve solo piatti a domicilio. L’azienda fornirà ai ristoranti partner: le cucine su misura, il supporto marketing locale e le flotte di rider. «Deliveroo Editions darà ai ristoratori la possibilità di lanciare, espandere e testare le nuove frontiere del food delivery, riducendo al minimo il rischio imprenditoriale».

Secondo William Shu, «attingendo alla tecnologia unica siamo in grado di identificare le lacune presenti sul mercato del food ed effettuare una selezione su misura dei ristoranti. Il che significa più scelta per i nostri clienti e la possibilità per i nostri partner di farsi conoscere in tutto il mondo. Questa è la più grande rivoluzione nel mercato del food delivery dopo il lancio di Deliveroo».

Entro la fine del 2017 Deliveroo Editions sbarcherà in Francia, Australia, Singapore, Dubai e Hong Kong.

Print Friendly

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here