Dyson apre il Dyson Institute of Technology per aspiranti ingegneri

0
3478
dyson

Corsi teorici e pratica sul campo per ridurre la distanza fra il mondo delle imprese e l’università.

James Dyson, l’imprenditore dell’aspirapolvere senza sacchetto, scommette sui giovani. E investe 15 milioni di sterline (in cinque anni) per la formazione degli aspiranti ingegneri. Il prossimo settembre aprirà il Dyson Institute of Technology. Le preiscrizioni sono già aperte.

Il corso di studi

Il corso dura quattro anni. Combina lezioni di ingegneria e progettazione, che si terranno alla WMG University di Warwick, con esperienze lavorative dirette nel Campus Dyson di Malmesbury, in Inghilterra.

img_8981rt

Gli studenti lavoreranno insieme agli ingegneri del team di progettazione dell’azienda per lo sviluppo di nuovi prodotti e saranno retribuiti per il lavoro svolto. Dyson provvederà anche a coprire le tasse universitarie. Lo scopo del corso è quello di ridurre la distanza fra il mondo delle imprese e l’università.

L’annuncio di James Dyson

«Il nuovo corso di laurea offrirà agli studenti formazione accademica, un salario e un lavoro vero, nonché l’accesso alle competenze dei migliori esperti nei rispettivi campi di studio», ha dichiarato James Dyson. «So che in molti condividono la mia stessa ossessione per la progettazione e che continuamente si chiedono come funzioni ogni prodotto, com’è fatto e come potrebbe essere migliorato. Perché non scommettere su se stessi, allora, e non entrare a far parte di un team di progettazione appena usciti da scuola?».

Entro il 2020, l’azienda punta ad assumere 3.000 ingegneri in tutto il mondo.

Info: www.dysoninstitute.com

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.