Credits: profilo di Elon Musk su X

Elon Musk in Cina per il nuovo navigatore di Tesla

Di
Redazione Millionaire.it
30 Aprile 2024

Musk ha fatto una visita non annunciata in Cina durante il fine settimana e ha firmato un accordo che sembra dare ossigeno e nuove prospettive a Tesla. In Cina come a casa propria.

Il miliardario ha poi pubblicato una foto del suo incontro con il primo ministro cinese, Li Qiang.

 

L’accordo per utilizzare i dati di mappatura del gigante delle ricerche web Baidu rappresenta un grande passo verso il lancio della “tecnologia di assistenza alla guida” nel più grande mercato automobilistico del mondo.

La visita di Elon Musk in Cina ha riportato immediati benefici con un accordo per Tesla per utilizzare i dati di mappatura forniti dalla società di ricerca web Baidu, un grande passo nell’introdurre la tecnologia di assistenza alla guida nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Baidu, che domina le ricerche web in Cina, fornirà funzioni di mappatura e navigazione per aiutare Tesla a far funzionare la sua tecnologia di assistenza alla guida, che chiama “guida completamente automatica”, o FSD, secondo fonti citate da Bloomberg News. I servizi di mappatura – cruciali per le tecnologie di assistenza alla guida – sono strettamente controllati dal governo cinese.

Nonostante il suo nome, FSD non fornisce capacità di guida autonoma: richiede un conducente che ha “le mani sul volante e è pronto a prendere il controllo in qualsiasi momento”. Tuttavia, il lancio in Cina potrebbe aiutare Tesla nella feroce competizione per la quota di mercato nel paese e fornire più entrate. Costa $8.000 o $99 (£ 80) al mese, anche se non è disponibile in molti paesi.

Musk è spesso combattivo nei suoi rapporti con i politici, come le critiche stridenti al presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, o uno stallo in Brasile contro un governo che lui sostiene censuri X, precedentemente conosciuto come Twitter. Tuttavia, ha adottato un tono più mite nei confronti del secondo politico più potente della Cina, dicendo di essere “onorato” di incontrare Li.

Musk ha un rapporto complicato con la Cina a causa dei suoi vari interessi commerciali. X è bloccato dal governo cinese – che ha una rigida censura. Il governo cinese ha anche protestato presso l’ONU per gli incontri ravvicinati tra la sua stazione spaziale e i satelliti lanciati da SpaceX, la compagnia di razzi di Musk.

Tuttavia, Tesla gestisce una fabbrica a Shanghai e il suo Model Y è stata la terza auto elettrica o ibrida plug-in più venduta in Cina nel marzo 2024, secondo Clean Technica. BYD, un produttore cinese che si contendeva con Tesla per essere il più grande venditore di auto elettriche al mondo, vanta i due modelli più venduti.

La visita e la notizia dell’accordo con Baidu sono stati accolti con entusiasmo dagli investitori di Tesla, molti dei quali contano sulle potenziali capacità di guida autonoma per giustificare la posizione di Tesla come il costruttore automobilistico più prezioso al mondo. Il prezzo delle azioni di Tesla è aumentato del 6% nelle contrattazioni prima dell’apertura dei mercati di New York.

Dan Ives, un analista tecnologico di Wedbush, una banca d’investimento, ha scritto in una nota ai clienti: “Questo è un momento di svolta per Musk così come per Pechino in un momento in cui Tesla ha affrontato una massiccia concorrenza interna alle auto elettriche in Cina insieme a una domanda più debole. Sebbene la storia di valutazione a lungo termine di Tesla dipenda da FSD e autonomo, un pezzo chiave mancante in quel puzzle è Tesla che rende disponibile FSD in Cina che ora sembra essere sulla soglia”.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Federico Rivi

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2024 millionaire.it.