Ex cofondatore di Flickr: “Ecco come ho inventato Slack (per caso)”

0
2697
Stewart Butterfield

Tutti la usano e tutti ne parlano. Slack, l’app che permette di lavorare meglio in team, senza email, sta spopolando.

«Nella creazione di Slack buona parte è dovuta alla fortuna». Stewart Butterfield, 43 anni, canadese, imprenditore seriale, stava lavorando allo sviluppo di un gioco online quando si è reso conto che il suo team, sparso tra Vancouver, New York e San Francisco era sommerso di email, messaggi e scambi di file. Ha pensato così di creare un’App che consentisse, in un unico spazio, di messaggiare, scambiarsi file e creare un archivio.

Com’è finita? Il gioco online è stato sospeso, mentre Slack sta facendo il botto. Oggi ha quattro milioni di utenti giornalieri in società come Samsung, Intuit e Washington Post. E ha raccolto 539 milioni di dollari in 9 round.

Come funziona

Una volta registrato il dominio, gli utenti del team possono suddividere gli argomenti di discussione e scambio file utilizzando gli hashtag, creando così dei canali tematici.

Già c’è chi parla di una quotazione in Borsa, ma Stewart dice che dovranno passare ancora molti anni.

Info: https://slack.com

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.