George Clooney imprenditore con la tequila delle star

4266
clooney casamigos

È iniziato tutto come un gioco tra compagni di bevute con una passione per la tequila. Era il 2013. I due amici andavano in giro per i club messicani alla ricerca della ricetta perfetta. Ma non trovavano niente all’altezza. Così hanno chiesto a una distilleria di Jalisco di produrre una tequila secondo le loro indicazioni. Doveva essere qualche bottiglia per pochi amici, è diventata un’impresa. L’impresa di George Clooney e dell’amico Rande Gerber, ex modello e marito di Cindy Crawford.

Oggi Casamigos è venduta negli Stati Uniti ed è considerata la tequila delle star.
I due raccontano che ci sono voluti centinaia di tentativi prima di ottenere il distillato perfetto. Poi hanno fatto assaggiare la loro tequila a parenti e amici. Tra questi anche il magnate dell’immobiliare Michael Meldman che ha deciso di investire nella produzione, contribuendo alla nascita della Casamigos.

Ecco 7 consigli di business da “divo imprenditore”, raccolti dal mensile americano Entrepreneur.

1. Forma il personale e tratta bene i dipendenti in modo che non vogliano lasciarti

«Otterrai il massimo da ogni dipendente, se li tratti con rispetto e crei un’armonia nel team» dice Rande Gerber. È importante che si sentano liberi e abbiano la possibilità di socializzare per sentirsi come in una vera famiglia.

2. Renditi “accessibile”

«Non ho un mio ufficio. Lavoriamo tutti insieme, in un grande loft, seduti sui divani o ai tavolini da caffè. Puoi giocare a ping pong o usare il bar. La gente va e viene quando vuole», racconta ancora Gerber. In un’atmosfera rilassata ottieni molto di più dai dipendenti. Non rinchiuderti in un ufficio lontano da tutti.

3. Assumi gente con personalità più che esperienza

«Ho assunto persone incontrate durante feste ed eventi, anche appena usciti dal college, per la loro personalità. La maggior parte dei nostri dipendenti non ha mai lavorato nel settore del commercio dei liquori ma sono così appassionati al prodotto che alcuni sono venuti a cercarci, proponendosi per il colloquio».

4. Riconosci quello che sai e non sai e assumi qualcuno per colmare le tue lacune

«Ho dovuto studiare il business dei distillati e ho assunto un importatore di liquori che potesse indicarmi la strada, un professionista… E alla fine l’ho nominato Ceo della Casamigos Importing».

5. Lascia i dipendenti liberi di seguire le loro passioni

«Se c’è qualcuno laureato in marketing che pensa di lavorare nell’area sviluppo o vendite, noi siamo felici di supportarlo». Anche se assumi una persona per un lavoro specifico, se è più bravo o più motivato a fare qualcos’altro per te, faglielo fare.

6. Sii autentico per non perdere la fiducia degli altri

Non è tutta questione di marketing e pubblicità. Il prodotto deve davvero essere buono e la storia del brand che c’è dietro deve davvero essere grande. Devi credere nel tuo prodotto, essere appassionato in modo autentico. Altrimenti è difficile che possa funzionare. La gente lo capirebbe.

7. Non aspettare l’occasione giusta. Creala

Non aspettare il momento giusto e non pensare che le cose accadano. Nella vita è importante non doversi mai chiedere «cosa sarebbe successo se solo ci avessi provato?». Non hai niente da perdere a provarci. Non avrai rimpianti. E se non funziona, prova cose diverse, rialzati e prova di nuovo. Non smettere mai. Fai quello che ti piace, nel business e nella vita.

Info: www.casamigostequila.com

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.