Giovanna e la sua scuola vincono il Leone d’Argento della Creatività a Venezia

3355

«L’insegnamento deve partire dal bambino, dal suo interesse, dalla voglia di sapere. Non è fatto di conoscenze da trasmettere dall’alto verso il basso. Il migliore modo per imparare è divertirsi. Non si studia per dovere ma per passione» spiega a Millionaire, Giovanna Mayer, napoletana, ideatrice di Esperimento 20, istituto psicopedagogico che promuove un percorso di apprendimento innovativo verso i bambini: con il progetto “Ludwig Van Play with Beethoven”, hanno vinto il Leone d’Argento per la Creatività  alla Biennale di Venezia, concorso che premia progetti delle scuole che sanno unire creatività e arte.

Come stimolare la creatività nei bambini?
«La nostra idea è di non considerare pensiero logico e creativo come due ambiti separati. Lavoriamo contemporaneamente allo sviluppo di entrambi gli aspetti, con attività in aula, in teatro, in laboratorio, sportive».

leone d'argento creatività 2

Quali i vantaggi?
«Quello che viene fuori è un approccio antiautoritario con percorsi individuali che non considerano il bambino come un contenitore passivo. Per esempio, siamo stati tra le prime scuole a creare laboratori digitali per insegnare ai bambini a programmare videogiochi».

leone d'argento creatività 3

Avete vinto il “Leone d’Argento per la Creatività” con un lavoro su Beethoven…
«È un riconoscimento che ci ha reso molto orgogliosi. L’idea, realizzata con la regista e coreografa Alessandra Petitti, è di raccontare la figura di un gigante come Beethoven in modo nuovo: con proiezioni video, installazioni sonore, esecuzioni musicali, letture di testi e performance teatrali. Protagonisti i bambini che utilizzano strumenti e si avvicinano a un mondo, quello della musica classica, non considerato accessibili ai piccoli. Un progetto che conferma le scelte di Esperimento 20: il lavoro con i bambini necessita di un approccio globale che favorisca lo sviluppo armonico di mente e corpo, del pensiero logico e di quello creativo».

INFO: http://www.labiennale.org/it/news/17-11.html

http://www.esperimento20.it/home.html

Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteEmail marketing: ecco 5 consigli per ottenere risultati
Prossimo articoloGiovani agricoltori fanno innovazione con le clementine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.