Glamping, tra solitudine e bellezza

1376
glamping
Glamping Canonici a Venezia

Eco, esclusivi, ma sempre più trendy. Ecco idee e consigli per aprire nuove strutture.

+145%, boom di prenotazioni per i glamping. Questi campeggi lussuosi e glamour piacciono sempre di più, a giudicare dall’aumento delle prenotazioni nella primavera 2022 rispetto allo stesso periodo del 2019, su Pitchup.com, piattaforma internazionale specializzata in campeggi (1,8 milioni di clienti nel 2021).

La piattaforma offre 1330 siti, di cui 64 in Italia con le caratteristiche dei glamping. I clienti prolungano la loro vacanza. Già l’anno scorso, i dati rivelavano che il tempo medio di prenotazione era passato da 29 giorni a 35, soprattutto per lodge, cabine e pod (17%). Il glamping potrebbe crescere del 13% anno su anno e il mercato mondiale valere 4,8 miliardi di dollari nel 2025 (stime Grand View Research, 2019).

Perché piacciono

La pandemia spinge tuttora a privilegiare strutture che consentano il distanziamento e il contatto con la natura, in luoghi di charme, dove recuperare benessere ed equilibrio psicofisico. In questo, tende performanti e ampie (almeno 20 mq), casette sul prato o sugli alberi ed ecostrutture di design fanno la differenza, tra climatizzazione, materiali naturali, sostenibilità nei consumi e nell’impatto ambientale, qualità e stile negli arredi e nei dettagli.
Offrono i pro del camping senza i contro. Ma costano di più, tre o quattro volte la tariffa di un normale campeggio (120, 150 euro a notte, contro i 50 euro). L’ospite però non porta e non monta nulla. Tutto è pronto all’accoglienza, che dev’essere garantita almeno 16 ore al giorno. Il glamping si paga, ma offre comfort totale ed esperienze immersive nell’ambiente.

Sul numero dei glamping, non ci sono dati certi. In Faita FederCamping, che associa il 70% dei 2650 campeggi e villaggi italiani, non esiste una categoria interna “glamping”, ma si registra la tendenza diffusa ad attrezzare parti dei campeggi con casette, yurte, mobile room, bubble tent, persino botti trasformate in chalet, per rispondere alle richiesta della clientela.

Creare dei glamping è un’opportunità per le aziende agricole e gli agriturismi con un agricamping. Coldiretti e Confagricoltura organizzano corsi a prezzi modici, che spiegano normative, marketing, creazione dell’offerta. Per le prossime edizioni, in autunno: https://lombardia.coldiretti.it/glamping, confagricolturalombardia.it

 

Volete saperne di più sul glamping? Leggete l’articolo su Millionaire di maggio, ora in edicola

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteRes Media, sviluppo software e strategie digital marketing in un unico partner
Prossimo articoloSmau torna a Londra: le startup italiane in cerca di opportunità nella capitale dell’innovazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.