Google: borse di studio per rilanciare il Made in Italy

0
2195

Seimila euro. Questo il valore di ognuna delle 101 borse di studio che Google, in collaborazione con Unioncamere, offre a giovani laureati italiani.

L’obiettivo del progetto è rilanciare il Made in Italy sul Web: i giovani formati si occuperanno di favorire la digitalizzazione di aziende di 50 aeree (Firenze, Genova, Caserta, Taranto… ).

Ecco come partecipare.

Chi partecipa? Puoi candidarti se hai un’età non superiore ai 28 anni, se sei in possesso di un diploma di laurea (triennale, specialistica/magistrale secondo il nuovo ordinamento, ciclo unico, e laurea quadriennale o quinquennale secondo il vecchio ordinamento) con una votazione non inferiore ai 95/100. E se hai infine la residenza nella provincia o regione per la quale ti candidi (qui la mappa con l’elenco di tutti i territori coinvolti). Richieste competenze di marketing e comunicazione, esperienza nell’uso del Web e dei social media e conoscenza della lingua inglese.

Come candidarsi? Per concorrere all’assegnazione delle borse di studio, devi compilare il formulario online seguendo le istruzioni sul sito (clicca qui) e inviarlo all’indirizzo eccellenze.indigitale@legalmail.it. Hai tempo fino al 28 maggio 2014 per presentare la documentazione.

Per saperne di più. Il progetto prosegue un esperimento simile del 2013 che ha coinvolto 20 giovani digitalizzatori con importanti obiettivi raggiunti: 8.500 le imprese contattate in 6 mesi, 2.400 quelle direttamente coinvolte. Inoltre, 12 dei 20 partecipanti hanno trovato un posto di lavoro oppure hanno scelto di dare vita a una startup innovativa.

Siamo convinti che il digitale possa giocare un ruolo fondamentale nella crescita economica del nostro Paese promuovendo, tra le altre cose, le eccellenze dall’artigianato e dall’agroalimentare Made in Italy sui mercati internazionali. Le cento borse di studio annunciate oggi rappresentano un importante tassello di questo progetto che, grazie alle competenze dei giovani digitalizzatori, aiuterà le piccole e medie imprese italiane a essere più competitive cogliendo le opportunità offerte dal web» ha dichiarato Fabio Vaccarono Country Managing Director di Google in Italia».

INFO: https://www.eccellenzeindigitale.it/supportosulterritorio

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.