Un hackathon a tema blockchain per avvicinare giovani e imprese. L’iniziativa di Var Group e Talent Garden

5628
hackathon

Una sfida a squadre, a tema blockchain, per permettere ai giovani di far crescere le idee ed entrare in contatto con il mondo delle imprese. È il nuovo hackathon lanciato da Var Group, uno dei più grandi operatori in Italia di trasformazione digitale, insieme alla piattaforma di networking e formazione Talent Garden.

Sei squadre, composte da massimo 5 persone, parteciperanno a una maratona di tre giorni, dal 19 al 21 settembre, nell’ambito della Convention Var Group a Riccione. L’aspetto stimolante? È che i partecipanti non lavoreranno su temi e proposte astratti, ma dovranno cimentarsi in un progetto che aiuti aziende reali a migliorare i loro processi reali attraverso la blockchain. A ciascun team quindi sarà assegnata un’impresa. I ragazzi ne analizzeranno le esigenze di business e svilupperanno un progetto, che poi l’azienda potrà scegliere di implementare.

Un ponte tra innovatori e imprese

moriani var group«Crediamo che sia prioritario promuovere la connessione e il dialogo tra giovani menti e tessuto imprenditoriale italiano: la circolazione di idee innovative favorisce tutti, e chi ne beneficia è soprattutto il sistema Paese» ha spiegato Francesca Moriani, ad di Var Group.

Dal 2014, sotto la sua guida, l’azienda è cresciuta, passando da 154 a 480 milioni di euro di fatturato. Oltre 2700 collaboratori, 23 sedi Italia e 8 all’estero, dalla Spagna alla Cina. In una lettera indirizzata ai figli, scritta per Millionaire e pubblicata sul numero di aprile 2021, Moriani ha sottolineato il valore delle nuove generazioni: «Da voi e dal vostro approccio istintivo al digitale, ho capito l’importanza di includere nei team di lavoro i giovani, diretti e con una visione dirompente».

Anche secondo Davide Dattoli, co-founder e Ceo di Talent Garden, l’hackathon sarà un’occasione unica di confronto tra talenti e imprese. «Oltre che una grande opportunità per proporre idee innovative che possono avere un futuro».

Per partecipare, basta inviare la propria candidatura online su www.vargroup.it/hackathon. Ci sono due opzioni: proporsi come singolo partecipante o in un gruppo già costituito. Nei tre giorni di maratona i giovani in sfida riceveranno formazione sul campo dagli esperti di Var Group e Talent Garden. Vitto e alloggio sono inclusi. I vincitori riceveranno un premio di 500 euro a persona. Info: hackathon@vargroup.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteExit per NutriBees, la startup dei piatti sani e personalizzati a domicilio: «Continueremo a farla crescere. Poi ci lanceremo in una nuova avventura»
Prossimo articoloDa Cross Hub una spinta alla managerializzazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.