L’idea di un architetto per salvare Grottole (Matera) conquista Airbnb

0
2235
Il borgo di Grottole

Tutto parte dalla proclamazione di Matera capitale della cultura europea 2019, che sarà al centro dei riflettori nei prossimi mesi. Da sabato 19 gennaio fino al 19 dicembre si susseguiranno centinaia di eventi e il coinvolgimento di 27 Paesi europei. Ogni giorno, i visitatori potranno visitare una mostra, assistere a uno spettacolo, passeggiare su percorsi allestiti, discutere con un cittadino di Matera, lasciare un oggetto simbolico della propria idea di cultura. I visitatori previsti sono più di un milione.

Ma c’è chi su queste terre ha scommesso già da qualche anno. Si tratta di Andrea Paoletti, 38 anni, architetto di Biella, che si è trasferito proprio a Matera 10 anni fa con l’idea di trovare un luogo dove poter sperimentare. Ha fondato, insieme a Mariella Stella, l’associazione Casa Netural, uno spazio di coworking e coliving, e incubatore nelle fasi iniziali di un’impresa. Contemporaneamente, insieme a Stefano Mirti e John Thackara, ha lanciato il progetto Wonder Grottole.

Andrea Paoletti

Che cos’è Wonder Grottole?

«Grottole è un borgo a 30 chilometri da Matera, il cui centro storico conta 300 abitanti e 629 abitazioni abbandonate. Vogliamo che diventi un paese-laboratorio, dove sviluppare nuovi progetti, prodotti e servizi, creando una nuova comunità formata sia da abitanti locali sia da persone che provengono da tutto il mondo».

Come farete?

«Il primo passo è il recupero degli immobili abbandonati. Ne stiamo acquistando tre, che ristruttureremo per trasformarli in luoghi di ospitalità e lavoro. Grazie al meccanismo della banca del tempo, chiunque può proporre un’attività o un progetto da svolgere a Grottole, in cambio di ospitalità».

Come vi finanziate?

«A febbraio abbiamo lanciato un crowdfunding su Indiegogo, grazie al quale abbiamo raccolto 10mila euro. L’anno scorso abbiamo partecipato al Community Tourism Program (https://www.airbnbcitizen.com/ctp), il programma di Airbnb che finanzia progetti innovativi sul turismo che si basino sulle comunità, grazie ad esso abbiamo vinto un grant di 30mila euro. Ora Airbnb è partner del nostro progetto». INFO: www.materadesign.com

Se volete cambiare vita, trasferendovi a Grottole per un periodo sabbatico di tre mesi e sostenendone la rinascita, partecipate alla call di Airbnb (candidature su www.Italiansabbatical.com).

Sono Matera e la Basilicata le destinatarie dei fondi del Community Tourism Program di Airbnb in Italia, che prevede l’investimento 5 milioni di Euro in progetti innovativi che rafforzino le comunità locali, promuovano la crescita di un turismo collaborativo e offrano opportunità innovative ai territori. Nel corso dei prossimi mesi la Fondazione Matera Basilicata 2019 e Airbnb collaboreranno a una serie di iniziative che coinvolgeranno la comunità locale e faranno conoscere il territorio lucano ai viaggiatori in arrivo per il grande evento.

Print Friendly, PDF & Email
Summary

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.