Leonardo, 88 anni e 13 lauree: «Mettete serietà e passione in quello che fate, per vincere voi stessi ed essere utili agli altri»

15827
leonardo altobelli

Ha 88 anni appena compiuti, 13 lauree, un master in Criminologia e psicologia investigativa, conseguito da poco all’Università di Foggia, e studia già per la prossima laurea. Si chiama Leonardo Altobelli, vive a Troia, in Puglia. «Sono lo studente più anziano del mondo e il secondo per numero di lauree. La prima risale a più di 60 anni fa» ci ha raccontato oggi al telefono. «Volevo fare il medico. Così mi sono iscritto a Medicina all’Università di Siena. Per un periodo sono stato assistente di un professore che aveva una grande cultura generale. È stato lui a trasmettermi la passione per lo studio. Diceva: “Dopo una giornata di studio o lavoro avrete sempre uno spazio di tempo vuoto, quindi prendete un libro”».

altobelli leonardoCosì ha fatto Altobelli, che nella vita è stato medico di base a Troia, sindaco del suo paese negli anni ’80, ha pubblicato diversi saggi, ma ha continuato sempre ad aprire un nuovo libro e appassionarsi a nuove materie.

«Non è stata una corsa ai titoli, perché la conoscenza va rispettata. Mi ha aiutato una memoria eccezionale che mi permette di leggere e imparare in fretta. E la famiglia, mia moglie e i miei figli, che mi hanno sempre supportato. A loro ho dedicato i miei traguardi».

Dopo Medicina, Altobelli ha studiato Giurisprudenza. «Perché quando ero sindaco sentivo di avere delle carenze sul diritto e volevo capirne di più» dice. Poi ogni materia (ma anche le esperienze vissute) gli ha suscitato curiosità verso le altre: Lettere, Archeologia, Pedagogia, Agraria, Storia, Biotecnologia… «La mia preferita? La filosofia, perché ti aiuta a ragionare, analizzare i fatti e avere un giudizio preciso e obiettivo. La prossima laurea, la prenderò in Scienze investigative per completare un percorso. Ho iniziato con il master, ma mi manca il precedente».

Il suo consiglio ai più giovani? «Mettete serietà e impegno in tutto quello che fate, altrimenti lo farete male e non durerà. Affezionatevi al vostro lavoro, lavorate con passione e allegria per vincere voi stessi ed essere utili anche agli altri».

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteIl primo tweet di Jack Dorsey venduto all’asta per 2,9 milioni di dollari
Prossimo articoloSpotify lancia la piattaforma per creare da zero uno spot audio (per le imprese)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.