fbpx

Internet delle cose (Iot), nuovo business

Si scrive IoT, si legge futuro. Questo acronimo sta conoscendo una nuova primavera. Per esteso è Internet of Things, ovvero Internet delle cose. Il termine indica il dialogo intelligente tra applicazioni e oggetti: secondo Accenture da oggi al 2020 varrà circa 14 trilioni di dollari nell’economia globale e si svilupperà soprattutto nei campi di mobilità, salute, domotica, food e sostenibilità ambientale.

Le api Hi-Tech

MelixaSystem-1Case più sicure, città più intelligenti, aziende più efficienti: vere e proprie piattaforme per il cambiamento. Le api hi-tech. Proprio all’ambiente si dedica una startup trentina messa in piedi da cinque ingegneri e che ha letteralmente portato Internet alle api. Si chiama Melixa ed è un sistema di monitoraggio intelligente per l’apicoltura, che permette un controllo dell’apiario: il sistema misura il peso dell’arnia, il numero delle api, le temperature, la quantità di pioggia caduta. «Tutto può essere controllato direttamente online» afferma Andrea Rossini, ingegnere 38enne e uno dei fondatori della startup. Così le api diventano termometri viventi dell’ecosistema nel quale vivono.

 

 

 

 

Dalle montagne del Nord Italia alla costa adriatica

WdZ4Q6cvTra Ancona e Pescara un gruppo di cinque ex compagni di università ha deciso di fare impresa con l’Internet of Things. Il team si chiama Apio (2) e ha realizzato il primo estintore connesso al mondo: «In ogni istante si autocontrolla e si può sapere se funziona o se viene rubato o danneggiato. Inoltre ha un sensore di temperatura al suo interno: sopra i 60 °C si attiva, generando un suono e un laser, in modo che in caso di incendio si possa comunque avere un riferimento luminoso» racconta Alex Benfaremo, 24enne marchigiano, cofondatore della startup insieme a Matteo Di Sabatino, Alessandro Chelli, Lorenzo Di Berardino. L’idea è nata proprio nella cucina del loro appartamento universitario. «Oggi nessuno può fare a meno di Internet e connettere gli oggetti è la naturale evoluzione per contribuire a migliorare il mondo».

 

 

 

 

 

 

La serra intelligente

tumblr_n5oc04QX0Q1tz7wtbo1_1280

Nasce a Roma una rete di imprese che sta scalando l’interesse di mezzo mondo: si tratta di Fonderie Digitali (3) e a metterla in piedi sono stati quattro imprenditori hi-tech tra i 35 e i 40 anni. «Siamo nati dopo la Maker Faire di Roma del 2014. La rete è composta da 16 aziende e altre 24 lavorano già con noi in attesa di entrare. La rete permette alle varie realtà di rimanere autonome, ma di partecipare a commesse più vaste e di scalare su progetti internazionali» racconta Pietro Gabriele, cofondatore insieme a Filippo Moroni, Vittorio Arenella e Francesca Lucà. La creatura di cui vanno orgogliosi è Ortotica, di fatto una serra intelligente. «Si tratta di un sistema di sensoristica che effettua un controllo reale di tutti gli apparati».

 

Le 10 startup italiane per la space economy

La Città della Scienza di Napoli insieme a Intesa San Paolo hanno presentato durante il Demo Day di Up2Stars il programma di valorizzazione  delle giovani

Nemo’s Garden: l’agricoltura del futuro

La serra sul fondo del mare in Liguria   Abbiamo sentito parlare degli studi della NASA che sta cercando di coltivare verdure nello spazio. Ma alcuni

Cosa chiedono gli italiani ad Alexa

Alexa revolution, il “genio” moderno degli italiani.   Alexa, l’assistente vocale di casa Amazon, compie 4 anni dal primo lancio in Italia. Da allora sempre

COVER STORY

C’è impresa senza formazione?

È il momento di ripartire. Il mercato del lavoro è alla ricerca di profili ad hoc. Indispensabile la formazione. Quella più innovativa crea professionisti di

Amazon Alexa

Amazon: Alexa si sta laureando in legge

Una volta, e probabilmente fino a oggi, si parlava di obsolescenza programmata con riferimento a elettrodomestici o device tecnologici. Oggi ne possiamo parlare anche relativamente

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.