L’Italia è il penultimo paese in Europa per numero di laureati

1
3281

Primi in classifica Lituania, Cipro e Lussemburgo, con percentuali superiori al 50%. Ultima la Romania.

Solo un italiano su quattro (26,2%) tra i 30 e i 34 anni ha completato gli studi conseguendo una laurea. Secondo i dati Eurostat, l’Italia è il penultimo paese dell’Unione Europea per numero di laureati, seguita solo dalla Romania (25,6%). In prevalenza sono le donne a laurearsi. La percentuale è comunque raddoppiata rispetto al 2002, quando era al 13,1%.

I paesi europei con il maggior numero di laureati sono: Lituania, al primo posto con il 58,7%, Lussemburgo (54,6%), Cipro (53,4%), Irlanda (52,9%) e Svezia (51%).

La strategia Europa 2020, che prevede un piano decennale per la crescita e l’occupazione nell’Ue, mira a una media del 40% di laureati entro i prossimi tre anni.

L’abbandono scolastico

Il 14% dei ragazzi italiani tra i 18 e i 24 anni non ha raggiunto il diploma. Questo fa dell’Italia il quinto paese per tasso di abbandono scolastico. L’obiettivo di Europa2020 è il 10%.

Grandi imprenditori senza laurea

Lo scorso anno un’agenzia di marketing britannica (Verve Search) ha realizzato un’indagine sul rapporto tra studi e guadagni: circa metà delle persone più ricche del mondo non ha conseguito una laurea. Tra chi ha abbandonato l’università o non l’ha mai frequentata, ci sono nomi di imprenditori eccellenti come Richard Branson, Bill Gates e Mark Zuckerberg.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. Si ma quasi tutti erano già ricchi prima, n volte di più di un nostro Bocconiano tipo. Sono diventati molto più ricchi. Certe università poi abbandonate si possono frequentare solo se si è già ricchi. Articoli come questo fanno solo creare false illusioni in chi senza soldi e dunque senza una rete di contatti pensa che sia facile. Gli imprenditori diventati miliardari quelli veramente partiti da zero e che hanno fatto i soldi solo con il prodotto, se ne contano veramente ma veramente pochi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.