Londra: le temperature arrivano a toccare -8°C

Di
Melania Guarda Ceccoli
25 Gennaio 2023

A causa del mal tempo in questi giorni sono rimasti a terra 15.000 passeggeri all’aeroporto di  Heathrow per via dei voli cancellati

 

Con il Regno Unito attualmente in preda a un’esplosione di ghiaccio dalla Scandinavia, gran parte del paese è stata colpita da temperature notturne in calo e nebbia gelida. Le temperature hanno raggiunto -8°C in alcuni luoghi, con gran parte del sud-est dell’Inghilterra anche coperto da una fitta coltre di nebbia gelida.

È stata la temperatura più bassa registrata dal dicembre 2010 e la notte di gennaio più fredda dal 1987. In tutto il Regno Unito la temperatura più bassa è stata a Santon Downham, Suffolk, dove è scesa a -9,8°C.

Più di 100 sono i voli British Airways interessati. Sono interessatiI voli in partenza verso varie destinazioni europee, tra cui Amsterdam, Bruxelles, Berlino e Roma, insieme ai voli verso località a lungo raggio, tra cui Miami, New York e Nairobi.

I ritardi e le cancellazioni seguono interruzioni simili che si sono verificate già domenica 22 gennaio, a Heathrow. A causa dei problemi meteorologici, sono stati ritardati 70 voli in partenza, con 20 partenze cancellate domenica sera.

Date le numerose cancellazioni di partenze serali, principalmente verso destinazioni domestiche ed europee, ciò ha avuto un effetto a catena sui voli in entrata dovuti al rientro a Heathrow lunedì mattina. Gli arrivi di voli da città come Bologna, Madrid e Varsavia sono stati tutti fortemente ritardati, con alcuni con almeno 14 ore di ritardo.

Un portavoce di British Airways ha dichiarato: Come altre compagnie aeree, il nostro programma è stato influenzato dalle continue condizioni meteorologiche di nebbia gelida sperimentate in tutta Londra.

Ci siamo scusati con i clienti i cui voli sono stati interessati e stiamo facendo tutto il possibile per metterli in viaggio il più rapidamente possibile.

“Consigliamo ai clienti di controllare ba.com per le ultime informazioni sui voli.”

Secondo la BBC uUn portavoce ha affermato che ai clienti interessati dalle cancellazioni vengono offerti rimborsi o la possibilità di prenotare un volo alternativo. Ove necessario, la compagnia aerea ha anche fornito rinfreschi e sistemazioni in hotel, ha affermato.

Un portavoce di Heathrow ha detto che per lunedì mattina è prevista scarsa visibilità all’aeroporto e in tutto il sud-est dell’Inghilterra.

Alcuni viaggiatori si stanno rivolgendo ai social media per lamentarsi delle cancellazioni di massa e dei gravi ritardi all’aeroporto di Londra Heathrow. L’atterraggio strumentale in condizioni di scarsa visibilità – utilizzando un raggio inviato all’aereo che i piloti seguono mentre atterrano sulla pista – è utilizzato dagli aerei passeggeri dal 1938.

Anche Aer Lingus, Air France, Lufthansa, SAS e Swiss hanno cancellato i voli. 

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Federico Rivi

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2024 millionaire.it.