Mamma dice basta ai compiti per la figlia. E il suo post diventa virale

0
3131
compiti scuola

Lo sfogo su Facebook di Bunmi Laditan, scrittrice americana, ha scatenato la reazione di migliaia di utenti.

Basta al carico eccessivo di compiti a casa. È l’appello di Bunmi Laditan, scrittrice americana e mamma di una bambina di 10 anni, che in un lungo post su Facebook, ha spiegato le sue motivazioni, scatenando la reazione di migliaia di utenti.

«Mia figlia ha chiuso con i compiti… Negli ultimi quattro anno l’ho vista essere sempre più stressata. È a scuola tutti i giorni dalle 8.15 alle 4 del pomeriggio. Quindi perché deve fare ancora 2-3 ore di compiti ogni sera? Compiti fino alle 6.30, poi cena e solo un’ora per rilassarsi (o per finire i compiti) prima di andare a letto. Che senso ha?».

La foto dell’email alle maestre pubblicata su Facebook da Bunmi Laditan

La donna dice di aver inviato una email alla scuola per chiedere una drastica riduzione dei compiti assegnati.

«I bambini hanno bisogno di tempo libero dopo la scuola nello stesso modo in cui gli adulti necessitano di tempo libero dopo il lavoro. Hanno bisogno di giocare con i loro fratelli. Hanno bisogno di creare un legame con i loro genitori, in un’atmosfera rilassata, non in un ambiente in cui tutti sono stressati per via delle frazioni visto che – sorpresa – io non sono un’insegnante. I bambini hanno bisogno di tempo per godersi la loro infanzia».

Il post ha avuto più di 73mila like, 21mila condivisioni e 8000 commenti, tra opinioni favorevoli e contrarie. C’è chi sostiene, infatti, «l’importanza dell’allenamento al lavoro» fin da bambini e chi è convinto che «più riposo e meno compiti producono adulti più felici».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.